“Non ci chiama Zingaretti, ma qualcuno che dice ‘perché non andate a parlare con Zingaretti’. E cosa gli rispondiamo? Che non è tempo”. Così il co-fondatore del movimento delle Sardine, Mattia Santori, in un’intervista rilasciata ai microfoni di ‘In mezz’ora in più’, su Rai3. “Puntiamo a trovare un dialogo in politica – aggiunge -. Non siamo ancora pronti a trovare i punti del dialogo, né l’interlocutore”. Infine, Santori rivela: “In parte ci daremo una struttura, con 10 punti”. Un italiano su 4 potrebbe essere interessato alle Sardine? “Il nostro obiettivo e’ superiore a un italiano su 4”. Le giovani Simona Regondi, rappresentante delle Sardine milanesi, e Sara Nazzaro, ufficio stampa delle Sardine romane, rendono noto a ‘In mezz’ora’ di avere finora votato a sinistra o per il centrosinistra. Regondi aggiunge: “Non lo nascondo. Ho votato a sinistra e continuero’ a farlo”.



Pubblicità'

Tutto quello da sapere per sbiancare i denti senza rischi

Notizia Precedente

Borrelli insultato e aggredito ai Quartieri Spagnoli: ‘Napoli in mano ai camorristi’

Prossima Notizia