Pozzuoli, aveva preso l’auto del padre, a sua insaputa, il 16enne morto stanotte al rione Toiano

Pozzuoli. Lunedì avrebbe compiuto 16 anni, ma ieri sera è morto dopo aver avuto un incidente con la Smart che aveva sottratto al padre. Il fatto è accaduto a Pozzuoli in via Antonino Pio, nel rione Toiano della città flegrea. Giuseppe De Pasquale, era alla guida dell’auto per un giro nel suo quartiere. Accanto a lui un coetaneo che per fortuna è rimasto illeso. Non c’è stato invece nulla da fare per Giuseppe. L’auto, forse per l’alta velocità e per l’inesperienza del conducente, in una curva si à ribaltata. Sul posto sono stati chiamati i medici del 118, ma il trasporto al vicino ospedale di Santa Maria delle Grazie non è servito a nulla. Il padre non si era accorto che il figlio aveva preso le chiavi dell’auto perché era a dormire.
Giuseppe per il violento impatto è stato sbalzato all’esterno dell’abitacolo ed è stato trovato circa una decina di metri nei giardinetti adiacenti alla strada. Quando sul posto sono arrivati i soccorsi insieme con le forze dell’ordine il giovane era ancora in vita, ma aveva perso molto sangue. La corsa al vicino ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli è stata vana perché nonostante gli sforzi del medici il giovane  è morto poco dopo il suo arrivo. La salma del sedicenne è stata sequestrata su disposizione del magistrato di turno che ha anche ordinato l’autopsia e il sequestro dell’auto. Sotto choc l’amico rimasto illeso, genitori e amici di Giuseppe. La notizia da stanotte sta facendo il giro del web.

Contenuti Sponsorizzati