Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Benevento e Provincia

La moglie è morta malata di Sla e lui ipoteca la casa per finanziare la ricerca

Pubblicato

in



E’ un commercialista di Benevento il principale finanziatore privato del progetto del Centro esperto Sla dell’azienda ospedaliero-universitaria di Novara, diretto dalla dottoressa Letizia Mazzini. L’uomo, la cui moglie è in cura a Novara, ha ipotecato la casa per contribuire a raccogliere i fondi per una ricerca internazionale, di cui il Centro Sla è capofila, cui aderisce anche il Massachusetts General Hospital dell’Università di Harvard.Il progetto è finanziato con un milione di dollari da un’associazione statunitense ma deve essere co-finanziato dal Centro Sla di Novara e il commercialista di Benevento ha voluto dare il suo contributo. Il particolare e’ emerso oggi, nel corso di un incontro durante il quale la Fondazione Bpn ha confermato la terza tranche di un finanziamento di 150 mila euro complessivi al Centro Sla. “Senza l’aiuto della Fondazione e di questa persona – ha detto Letizia Mazzini – non avremmo potuto dare il via al progetto. La prima fase si è conclusa positivamente: la biomolecola RNS60 non crea alcun problema. La seconda, sulla sua efficacia, è in fase di completamento e nei prossimi mesi potremo esprimerci su dati precisi. Al momento possiamo solo dire che i pazienti cui è stata somministrata sono più che soddisfatti”.
E lui, Lorenzo Caposella ha voluto precisare ai giornalisti che lo hanno interpellato: “Non sono un eroe, ho semplicemente garantito ai finanziatori statunitensi che la compartecipazione dell’Italia ci sarebbe stata.Ho solo fatto da garante, ero certo che i fondi, come poi è avvenuto, sarebbero stati trovati per uno studio di così grande valore. Purtroppo mia moglie non potrà trarne giovamento, perché é morta ad aprile – racconta – ma se lo studio avrà successo, come spero, altri malati ne trarranno grandi benefici. La ricerca è l’unica strada per curare malattie come la Sla”.

Continua a leggere
Pubblicità

Benevento e Provincia

Scarcerato l’autista dell’Eav trovato con droga nella borsa sul bus

Pubblicato

in

Si è tenuta l’udienza di convalida dell’arresto, innanzi al G.I.P. dl Tribunale di Napoli, a carico dell’autista Sannita, dipendente dell’EAV, difeso dall’Avv. Vittorio Fucci jr.

In particolare l’autista era stato tratto in arresto, a Napoli, il 15 settembre dai Falchi della squadra mobile, perché ritenuto presuntivamente responsabile di detenzione aggravata ai fini di spaccio di oltre 110 gr. di hashish.

Secondo gli investigatori, l’autista sarebbe stato visto mentre un giovane gli consegnava un involucro.

Subito dopo il giovane si sarebbe dileguato a bordo di una motocicletta, mentre l’autista veniva fermato allorquando, a fine corsa, si fermava in un’area di sosta. Quindi scattava la perquisizione e successivamente l’arresto.

All’esito dell’udienza di convalida il G.I.P., accogliendo l’istanza dell’Avv. Vittorio Fucci jr, disponeva la scarcerazione dell’autista sannita, concedendogli i domiciliari in attesa di ulteriori approfondimenti di indagini.

Continua a leggere



Benevento e Provincia

Coronavirus: muore 55enne nel Sannio, anche la madre era deceduta per Covid

Pubblicato

in

coronavirus Sannio

Coronavirus: muore 55enne nel Sannio, anche la madre era deceduta per Covid.

 

Era ricoverato nell’ospedale di Benevento dall’11 agosto scorso per aver contratto il coronavirus e da allora non si e’ mai ripreso. Un 55enne di Torrecuso, affetto anche da altre patologie, e’ deceduto questa mattina nel reparto di terapia intensiva. Lo stesso destino era toccato a sua madre, 87enne, sempre ricoverata da agosto scorso nell’ospedale “Rummo”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: De Luca: ‘In Campania più terapie intensive, siamo pronti in caso di picco’ 

Nel piccolo centro sannita sono 9 i casi di Covid-19 registrati e per 3 persone non c’e’ stato nulla da fare. Il 55enne morto oggi e’ la diciannovesima vittima nel Sannio, dall’inizio della pandemia.

Continua a leggere



Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?