Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Caserta e Provincia

Piove all’interno del PalaVignola, la VolAlto auspica l’intervento del Comune

Pubblicato

in



Dopo la bella e convincente vittoria contro Monza di domenica scorsa per tre set a zero, la prima vittoria in A1 della che bissa la gran prova offerta contro Conegliano in precedenza, il club casertano è alle prese con problemi al palasport dovuti alle cattive condizioni metereologiche verificatesi su tutta la Campania a partire da questa settimana. Nella fattispecie, la Volato 2.0 Caserta dice basta!
Il tetto del è da rifare. Il Club è pronto ad intervenire con propri fondi ma, se il Comune non procede con la rimozione dei pannelli fotovoltaici, anche per la pubblica incolumità, la situazione resterà invariata. Domenica scorsa, in occasione della gara casalinga con Monza, è la città tutta ad aver fatto una brutta figura, a causa delle infiltrazioni. La gara si è svolta comunque grazie all’impegno di 14 bambine, volontarie, che asciugavano dopo ogni punto il campo, grazie ai collaboratori della VolAlto 2.0 Caserta che invece tenevano asciutti spogliatoi e la restante parte del palazzetto, grazie alla volontà della squadra avversaria e degli arbitri che non hanno sollevato eccezioni. Martedì prossimo, però, arriva Novara, per un’altra gara casalinga decisiva, e la VolAlto 2.0 Caserta non vuole che passi il messaggio che la colpa di tutto ciò sia ascrivibile al club.
Sia chiaro: nessuna polemica, ma è necessario un intervento d’urgenza da parte dell’amministrazione comunale per la rimozione dei pannelli fotovoltaici. Sindaco e giunta devono trovare una soluzione ad horas, dal momento che stiamo parlando di un campionato di serie A1. Il Club, dal canto suo, è pronto a farsi carico delle spese necessarie per asfaltare il tetto e risolvere, definitivamente, il problema delle infiltrazioni. Se il problema, però, dovesse persistere, la VolAlto 2.0, malgrado tutti i sacrifici, dovrà trovare una soluzione diversa da Caserta.
Non si può più andare avanti così. Qualora martedì dovesse arrivare la Rai, per le riprese della gara, e all’interno del PalaVignola dovesse continuare a piovere, il Club farà presente che non è di sua competenza la riparazione del tetto. Qualora la VolAlto 2.0 Caserta dovesse perdere a tavolino la gara, per colpa di questo problema, il Comune dovrà assumersi le proprie responsabilità.

fonte: comunicato stampa VolAlto 2.0 Caserta

Continua a leggere
Pubblicità

Campania

Caserta, trovato morto nel bagno con una ferita, indagano i carabinieri

Pubblicato

in

Caserta, trovato morto nel bagno con una ferita, indagano i carabinieri
La tragedia in viale Lincoln a Caserta. Si ipotizza un incidente domestico. Indagano i carabinieri sulla morte di un 81enne di Caserta avvenuta nel suo appartamento in viale Lincoln. Il corpo dell’anziano è stato ritrovato esanime con una vistosa ferita nella parte laterale del dorso. Era in bagno, vestito, al momento del ritrovamento da parte della nipote che non aveva notizie dell’uomo, che viveva da solo, da ieri. Il personale del 118 accorso non ha potuto far altro che constatare il decesso dell’81enne. I segni ritrovati sul corpo dell’anziano sono presumibilmente compatibili con una caduta accidentale. Un incidente domestico con un tragico epilogo è la dinamica più plausibile al vaglio dei carabinieri di Caserta che proseguono le indagini per far luce sulla vicenda.

 

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette