Cristiano Ronaldo e Leo Messi, durante la serata di gala per la consegna dei premi Uefa, hanno parlato a lungo, fra sorrisi e battute. Si e’ pure parlato di un invito a cena del portoghese all’argentino. Messi, in un’intervista al quotidiano Sport, oggi ammette che “a cena con Cristiano ci andrei”, perche’ “non ho alcun problema con lui. Ci siamo sempre incontrati alle premiazioni, non ci sono state tante occasioni, visto che non abbiamo mai condiviso lo spogliatoio. Non so se andremo a cena, perche’ ognuno ha la propria vita ma, se capita, non ci sono problemi”. Il Pallone d’Oro? Non mi sento favorito, ultimamente nel successo finale hanno pesato i risultati di tutta la squadra, per me e’ stata una brutta stagione perche’, anche se la condizione fisica mi ha sorretto, abbiamo vinto solo la Liga”. A proposito del futuro, Messi ha precisato che “nel contratto esiste una clausola di riservatezza” che non “saro’ certo io a infrangere”. “Non voglio rimanere, perche’ ho un lungo contratto, ma perche’ sto bene fisicamente. Barcellona e’ casa mia, le clausole e i soldi per me non significano niente, la cosa piu’ importante e’ avere un progetto vincente, perche’ io voglio continuare a vincere nel club”.



Pubblicità'

Addetto alla sicurezza picchia un cliente: il questore di Salerno chiude il locale per 15 giorni

Notizia Precedente

Maddalena dalla TV alla chemioterapia, il suo appello disperato

Prossima Notizia