Casola. Agguato di camorra in serata a Casola di Napoli sui Monti Lattari. la vittima è il boss Antonino Di Lorenzo detto o’ lignammone. L’uomo era nei pressi della sua abitazione in via Giovanni Del Balzo quando è stato raggiunto dai killer che lo hanno crivellato di proiettili. Di Lorenzo stava tornando a casa come ogni sera dopo aver firmato nel registro dei sorvegliati speciali presso la caserma dei carabinieri. Chi gli ha teso l’agguato conosceva i suoi spostamenti, le sue abitudini e i suoi movimenti. Negli ultimi due anni era stato al centro di numerose inchieste e arresti per traffico di droga. Specializzato nella produzione in quantità industriale di marijuana, era considerato il signore dei Narcos. Era da alcuni mesi tornato libero ed aveva l’obbligo di dimora a Casola di Napoli. L’omicidio di Di Lorenzo segna l’apertura di una guerra di camorra soprattutto alla luce di alcune misteriose sparatorie che si sono verificate negli ultimi mesi sui Monti Lattari.

Rosaria Federico

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati