E’ stata scoperta la molecola che riconosce tutte le diverse varianti dell’influenza e che permette di dirigere nel modo migliore possibile la risposta del sistema immunitario. Questo risultato (pubblicato su Nature Microbiology) è stato raggiunto dall’Istituto di ricerca in biomedicina di Bellinzona affiliato all’Usi, l’Università della Svizzera italiana. La molecola in questione è la Sign-R1, che oltre ad agire sul virus dell’influenza è anche in grado anche di legarsi ad altri agenti patogeni respiratori come lo Streptococcus pneumoniae, che causa la polmonite. I risultati dello studio aprono la strada alla progettazione di terapie alternative alla vaccinazione contro gli agenti patogeni respiratori, compreso il virus dell’influenza, basate sull’uso di nuove molecole della stessa famiglia della Sign-R1. Il lavoro dei ricercatori svizzeri si è svolto in collaborazione con gli studiosi della Harvard Medical School di Boston, della Mount Sinai School of Medicine di New York e dell’Universita’ di Tolosa.

Il gol di tacco di Quagliarella contro il Napoli candidato tra i 10 migliori dell’anno dalla Fifa

Notizia Precedente

Controllore salva la vita ad anziano a bordo di un bus della Ctp

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..

Altro Salute