Tragedia, ieri sera, sulla strada provinciale 336, tra San Leucio e Castel Morrone  è morto in uno schianto fatale, a bordo della sua moto, Antonio Rauso, 35 anni, di Santa Maria Capua Vetere . Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Caserta, intervenuti sul posto, sembra che il giovane abbia perso il controllo della sua ‘Triumph’ forse perché la strada era stata resa viscida dalla pioggia. Rauso è deceduto sul colpo, inutili i tentativi di soccorsi degli operatori sanitari del 118 dell’ospedale di Caserta. E’ stato il maltempo a provocare altri due feriti sul litorale domizio, una bambina e un anziano. Una tromba d’aria si è abbattuta sulla spiaggia tra Castel Volturno e Varcaturo . Diversi i danni alle strutture balneari distrutte dalle raffiche di vento. Alcuni bagnati sono stati colpiti da oggetti trasportati dalla improvvisa furia del vento. Una decina sono rimasti feriti e si sono fatti medicare all’ospedale di Pozzuoli.
Centinaia i messaggi di cordoglio lasciati sui social in ricordo di Antonio, che aveva recentemente perso il padre, Mario.

LEGGI ANCHE  A Napoli aggredisce i poliziotti al rione Alto: arrestato 44enne
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Gragnano, trovato morto con un colpo di arma da fuoco alla tempia nel suo terreno: giallo a Castello

Notizia precedente

Cava, donna trovata morta nel parcheggio di un albergo

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..