Sarno: carabinieri aggrediti dal padre di un ragazzo che guidava senza patente. Arrestato

I carabinieri della Stazione Sarno agli ordini del comandante Toni Vitale durante un posto di blocco hanno intimato l’alt a un’ auto. A seguito alla richiesta dei militari di esibire la patente, il conducente, che occupava il veicolo insieme al padre seduto accanto, ha dichiarato di non avere averla conseguita. Inevitabile la contestazione dell’art.116 comma 15,  punito con l’ammenda da 2.257 euro a 9.032 euro. Sanzione mal digerita dal padre del ragazzo che avrebbe iniziato ad inveire

contro i militari, aggredendo fisicamente un carabiniere. Bloccato il 48 enne, impedendogli di continuare nell’aggressione, è stato arrestato con l’accusa di resistenza, minaccia ed oltraggio a pubblico ufficiale. Condotto al Tribunale di Nocera Inferiore per il giudizio direttissimo il giudice, dopo aver convalidato l’arresto,  ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari nella sua abitazione.

Michele Ruocco
Contenuti Sponsorizzati