Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Flash News

La foto della schiusa delle tartarughe Caretta Caretta pubblicate dall’Ente Parco Nazionale del Cilento

Pubblicato

in



Ecco l’immagine pubblicata dall’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Sulla schiusa andata a buon fine grazie agli operatori del parco. Un’altra schiusa non era stata individuata e purtroppo non ha avuto lo stesso esito positivo.
Per evitare tutto questo, fa sapere l’Ente, segnalate sempre la presenza dei nidi sulle spiagge. “Potreste così salvare le piccole Caretta Caretta”.

Continua a leggere
Pubblicità

Calcio Napoli

Napoli, entra il ciclone Osimhen e gli azzurri ne fanno due

Pubblicato

in

Napoli, entra il ciclone Osimhen e gli azzurri ne fanno due

L’esordio dei mille spettatori al Tardini avrebbe meritato forse un’accoglienza migliore dello spettacolo offerto da Parma e NAPOLI nel lunch match della prima giornata di Serie A. Alla fine pero’ a sorridere e’ la squadra di Gattuso con una convincente vittoria per 2-0 sul primo Parma di Liverani e del nuovo presidente Kyle Krause. Nel giorno del debutto di Osimhen – l’acquisto piu’ costoso della storia del NAPOLI – a decidere una partita segnata dalle poche occasioni e dai ritmi lenti ci pensano i soliti noti: Dries Mertens, gia’ marcatore piu’ prolifico di sempre in maglia azzurra e Lorenzo Insigne. Le statistiche a fine primo tempo sono infatti eloquenti: 60% del possesso a favore del NAPOLI, zero tiri in porta per i partenopei, uno solo per i padroni di casa con una conclusione velleitaria di Inglese controllata comodamente da Ospina al 24′. Nella ripresa il primo vero squillo della partita e’ di un centrocampista: al 55′ Kucka fa sfilare una palla in verticale e lascia partire un destro di poco sopra la traversa. Al 62′ Gattuso decide di cambiare: Demme – gia’ ammonito – lascia spazio all’esordio di Osimhen e al 4-2-3-1. E il maggior peso offensivo del NAPOLI si fa subito sentire 2′ dopo: Lozano crossa in area, Iacoponi di testa regala un assist involontario a Mertens che col mancino non perdona e firma il primo gol ufficiale della stagione degli azzurri. Al 68′ il NAPOLI sfiora il raddoppio: Osimhen libera al tiro Insigne che col destro colpisce il palo. Ma il 2-0 definitivo e’ solo rinviato al 77′: Lozano intercetta un passaggio di Iacoponi, calcia in diagonale e sulla respinta corta di Sepe c’e’ il tap in vincente di Insigne.

Continua a leggere



Cronaca

L’ultima sfida social: 11enne ferito mentre tenta di saltare un’auto in corsa

Pubblicato

in

11 enne ferito

L’ultima sfida social: 11enne ferito mentre tenta di saltare un’auto in corsa. Ragazzino ha una frattura a tibia e perone.

 

Un ragazzino di 11 anni e’ finito in ospedale con frattura scomposta a tibia e perone dopo un impatto contro un’auto a San Giorgio a Cremano . Sull’episodio indaga la Polizia Municipale che sta valutando anche l’ipotesi dell’ultima sfida social, quella che vede adolescenti posizionarsi in strada, attendere l’arrivo di una automobile e saltarci sopra mentre questa procede a bassa velocita’, suscitando panico nel conducente e ilarita’ tra i compagni che riprendono la scena con lo smartphone.

Il fatto – riferito dal Mattino – e’ accaduto venerdi’ pomeriggio in via Galante: una donna a bordo di un’auto avrebbe riferito ai vigili che il ragazzino e’ piombato davanti al veicolo improvvisamente, senza che lei se ne fosse accorta. Soccorso, e’ stato portato in ambulanza all’ospedale Santobono di Napoli con una prognosi di 30 giorni e frattura scomposta a tibia e perone. Giorgio Carcatella ufficiale di Polizia Municipale, delegato Usb commenta: ”c’e’ da migliorare il servizio di videosorveglianza, sono troppe le zone incontrollate” .

Continua a leggere



Le Notizie più lette