Vico Equense. Una bomba di grosse dimensioni ha distrutto poco dopo la mezzanotte  tutte le vetrate d’ingresso dell’Hotel Astoria al corso Filangieri di Vico Equense. L’albergo di recente ristrutturato si trova a pochi metri dalla stazione della Circumvesuviana. Il boato ha creato panico tra gli ospiti dell’albergo che si sono riversati in strada e gli abitanti dei palazzi adiacenti. Sul posto i carabinieri della locale stazione per avviare le indagini. I militari hanno preso visione delle telecamere dell’albergo per trovare elementi utili alle indagini. Il titolare, che gestisce anche il lido ‘Antico Bagno’  sulla spiaggia di Vico, è stato sentito a sommarie informazioni e ha spiegato ai militari di non aver ricevuto mai minacce ne richieste estorsive. I militari sono orientati verso un gruppo criminale proveniente dalla vicina Castellammare. Non è esclusa che la pista sia piuttosto qualcosa che abbia a che vedere con la gestione dei lidi della spiaggia di Vico e non una richiesta di pizzo per l’albergo. Anche se il titolare ha escluso categoricamente un’ipotesi del genere.

LEGGI ANCHE  Trasporto eccezionale blocca la Tangenziale di Napoli, autista multato

 

ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Sea Watch, Carola: ‘Non mi sento un ‘eroina, ma rifarei tutto’

Notizia precedente

Napoli, 200 tonnellate di cozze sequestrate dalla Finanza nella rada di Santa Lucia

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..