Trentola Ducenta. Ristretto ai domiciliari rapinò un ufficio postale, i militari l’hanno identificato ed arrestato. E’ finito in carcere per una rapina commessa all’ufficio postale di Trentola Ducenta in provincia di Caserta il 19 agosto 2018, il 42enne Luigi Fumo, di Napoli. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Fumo, secondo gli investigatori, commise il raid mentre era gli arresti domiciliari per un’altra rapina. Il 42enne è emerso con il volto parzialmente coperto da una bandana, puntò una pistola contro il direttore e i dipendenti dello sportello, facendosi consegnare la somma di circa mille euro. Dopo fuggì a bordo di un’auto, che è stata poi individuata grazie alle telecamere di video-sorveglianza installate in zona. Nell’abitazione del 42enne è stato sequestrata una camicia identica a quella usata durante il colpo.

Contenuti Sponsorizzati