25.1 C
Napoli
giovedì, Luglio 9, 2020

Mazzette alla Commissione tributaria di Salerno, un imprenditore rivela: ‘Se non si pagava, il ricorso era subito respinto’

DALLA HOME


Salerno. “Lì se non paghi, non leggono neppure le carte e ti respingono il ricorso…”. È quanto, in sintesi, ha detto uno degli indagati nell’inchiesta sulle tangenti alla Commissione Tributaria Regionale (Ctr) di Salerno. Nell’interrogatorio reso al gip Pietro Indinnimeno, che ha firmato l’ordinanza dei 14 arresti in carcere di mercoledì scorso, l’amministratore della Noas Consulting, Claudio Domenico Dusci, lascia intendere che è un «fenomeno sistematico» il «mercimonio della giustizia tributaria» scoperto dal Nucleo di polizia economico e finanziaria delle Fiamme gialle, diretti dal colonnello Gabriele Di Guglielmo e dal tenente colonnello Salvatore Serra.

Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

gattuso

Gattuso: Non possiamo essere a 15 punti dall’Atalanta

Gattuso: Non possiamo essere a 15 punti dall'Atalanta   "Questa squadra e' composta da giocatori molto forti, ma non possiamo essere a 15 punti dall'Atalanta. Noi...
genoa-napoli

Il Napoli continua a vincere e riaggancia il quinto posto

  Il Napoli continua a vincere e riaggancia il quinto posto Il NAPOLI ottiene la seconda vittoria consecutiva dopo quella con la Roma e si lascia...

Napoli: polizia municipale sequestra sigarette di contrabbando e dvd falsi

Controlli della polizia municipale a Porta Nolana di Napoli: scattano i sequestri. Gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato ventidue chilogrammi di sigarette di contrabbando e...