Ischia



Ischia. Causò un incidente nel quale ha perso la vita Francesco Taliercio, 17 anni di Lacco Ameno: il Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Napoli, Roberto Attena, ha convalidato l’arresto e la misura cautelare dei domiciliari per Davide Elia, 37 anni. Nella notte tra il 9 ed il 10 Maggio alla guida della sua “Panda”, nel tratto di strada tra Casamicciola e Ischia, Elia si era scontrato con il giovane Francesco Taliercio, 17 anni, di Lacco Ameno, che era in sella ad un ciclomotore, ed era stato colpito dall’auto, morendo nell’incidente. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, appena dopo la curva Elia avrebbe invaso la corsia di marcia nella quale procedeva Taliercio in direzione opposta. Il 37 enne dopo lo scontro venne fermato dai carabinieri e sottoposto ad accertamenti all’Ospedale Rizzoli di Lacco Ameno, risultando positivo all’alcool-test con un tasso di 1,5 g/l. Per Elia l’ accusa è di omicidio stradale.


Google News

A Secondigliano detenuti, agenti e volontari in campo per Noemi: dibattiti e partite per minori a rischio

Notizia precedente

Stretta di Facebook contro fake news e slogan antisemiti: chiuse 23 pagine, la metà erano a sostegno di Lega e M5S

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..