Commozione dolore ai funerali dell’ex sindaco di Capaccio, Franco Palumbo

Capaccio/Giungano. La camera ardente è stata aperta all’interno del Municipio ed ha visto la presenza di centinaia e centinaia di persone. La camera ardente è stata aperta all’interno del Municipio ed ha visto la presenza di centinaia e centinaia di persone. Il feretro, successivamente, è stato condotto nella chiesa della Santissima Maria dell’Assunta accompagnata dai gonfaloni della Provincia e di Giungano e Capaccio Paestum, i due comuni che Palumbo aveva guidato come sindaco. Ad officiare le esequie è stato don Franco Facchini, cappellano della Legione Carabinieri Campania. Commoventi le parole della figlia Sabrina, del sindaco di Giungano Giuseppe Orlotti, dell’ex consigliere comunale capaccese Giovanni Piano, del capitano Francesco Manna, comandante della Compagnia di Agropoli, che ha letto la preghiera del carabiniere. Subito dopo, la bara si è diretta verso il cimitero di Giungano dove Palumbo riposerà in pace dopo aver combattuto per mesi contro la malattia.

Gustavo Gentile

Contenuti Sponsorizzati