Liquore distillato al metanolo: 40 morti a una festa tradizionale in India

Una quarantina di persone sono morte in diversi villaggi del nord dell’India e altre 27 sono state colte da malore dopo aver bevuto del liquore prodotto clandestinamente e contenente del metanolo tossico durante una festa tradizionale. La polizia ha riferito che 26 persone sono morte in due diversi luoghi nello Stato di Uttar Pradesh, 306 […]

google news

Una quarantina di persone sono morte in diversi villaggi del nord dell’India e altre 27 sono state colte da malore dopo aver bevuto del liquore prodotto clandestinamente e contenente del metanolo tossico durante una festa tradizionale. La polizia ha riferito che 26 persone sono morte in due diversi luoghi nello Stato di Uttar Pradesh, 306 chilometri a est dalla capitale New Delhi, mentre altre 13 sono morte nel vicino Stato di Uttarakhand. La polizia ha arrestato 8 presunti fornitori e sospeso 35 pubblici ufficiali, tra cui 12 agenti di polizia. Le morti causate da alcolici distillati illegalmente sono piuttosto comuni in India, dove le caste piu’ povere non possono permettersi di acquistare liquori legali. Quelli illegali costano poco, ma vengono spesso ‘corretti’ con prodotti chimici, inclusi a volte pesticidi, per incrementarne la gradazione.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

A Casal di Principe pirata della strada, scappa dopo l’investimento: denunciato

Investe con la propria auto un uomo e scappa senza prestare soccorso: ventiduenne denunciato dai carabinieri

A Bagnoli incendio al Lussy Caffè, a Posillipo fiamme a un’auto

Due incendi nella notte a Napoli: i carabinieri indagano sulle cause

Il patrimonio italiano alla ricerca dei geni di Giambattista Vico

Presto verrà ricostruita la discendenza del grande filosofo napoletano.

Controlli a Mergellina, multe e sequestri da parte della polizia

Controlli dei Nibbio insieme con la polizia municipale nella zona di via Caracciolo

IN PRIMO PIANO

Pubblicita