Maxi processo per i signori del racket dell’Area vesuviana

SULLO STESSO ARGOMENTO

Affronteranno tutti il processo con rito ordinario gli imputati, venticinque, ritenuti vicini ai cartelli criminali dell’area vesuviana dediti all’estorsione e al racket. Si tratta dei Vollaro di Portici, gli Ascione e i Birra di Ercolano e i Papale di Torre del Greco. Per loro pende l’accusa di estorsione aggravata, associazione per delinquere di stampo mafioso, minacce, tentato omicidio e estorsione aggravata. Nella giornata di ieri è avvenuta la richiesta di costituzione delle parti civili di Ercolano. Si è costituito il Comune di Ercolano rappresentato dal sindaco Bonajuto e l’Associazione antiracket “Ercolano per la legalità”. La mega indagine, come ricorda Il Roma, parte dal sequestro di un’ agenda con all’interno decine e decine di imprenditori vittime di estorsione. Per gli investigatori si tratta di estorsioni perpetuate almeno per venti anni. Tra i vari nomi ci sono quello di Mario Ascione, rinchiuso al 41 bis nel carcere milanese di Opera. Per gli inquirenti è uno dei boss del clan con base ed interessi tra Torre del Greco ed Ercolano. Ci sarà ad affrontare il processo anche Pasquale Spronello, affiliato all’ala del clan Ascione-Papale guidata dal boss Natale Dantese. Nel dicembre del 2017 Spronello è stato condannato all’ergastolo per l’omicidio di Salvatore Barbaro, una vittima innocente della faida di camorra tra gli Ascione-Papale e i Birra-Iacomino. In aula anche Giorgio Di Bartolomeo, genero del defunto Raffaele Ascione detto Raffaele ‘o luongo. Tra gli imputati anche Luigi Nocerino, attualmente recluso al carcere duro. Anche Pietro Vollaro, uno dei tanti figli del boss Vollaro, storico padrino della camorra a Portici è tra gli imputati. Tra i 26 coinvolti nel procedimento solo dieci sono a piede libero, tutti gli altri sono già in carcere per le attività delittuose commesse negli anni indietro. La prossima udienza è fissata per il 29 gennaio 2019.
I 25 IMPUTATI
GAETANO ACAMPORA
CARMELO ADAMO
GIOVANNI ASCIONE
MARIO ASCIONE
MICHELE ASCIONE
PATRIZIA ASCIONE
RAFFAELE ASCIONE
ANNAMARIA BIRRA
GIORGIO DI BARTOLOMEO
ANIELLO ESTILIO
GIOVANNI FILOSA
MARIAROSARIA LA PIETRA
LUIGI MANZO
SALVATORE MIRANDA
CIRO MONTELLA
CIRO NOCERINO
DOMENICO NOCERINO 62 ANNI
OMENICO NOCERINO 35 ANNI
LUIGI NOCERINO 61 ANNI
LUIGI NOCERINO54 ANNI
PASQUALE SPRONELLO
MARIO VANACORE
VINCENZO VIOLA
GIUSEPPE VOLLARO
PIETRO VOLLARO


Torna alla Home


Il Napoli riceve buone notizie dall'infermeria in vista dell'importante anticipo in casa contro l'Empoli, con il tecnico Calzona che può contare sul ritorno di alcuni giocatori chiave. Dopo aver trascorso una giornata di riposo a causa di una gastroenterite, Kvaratskhelia è tornato a lavorare in gruppo con i suoi...
Giovedì 18 aprile alle ore 19.00 si terrà un reading al tramonto sul belvedere del Monte Echia con una lettura pubblica della dichiarazione europea sulla ciclabilità che ad inizio mese il Consiglio, la Commissione e il Parlamento europeo hanno firmato. Si tratta di un passo storico che segna per la...
In Campania, su 140 comuni monitorati destinatari di beni immobili confiscati, il 66% pubblica l'elenco sul proprio sito web, un miglioramento rispetto all'anno precedente. Il Report "RimanDATI" di Libera Libera ha presentato il terzo Report nazionale sulla trasparenza dei beni confiscati in collaborazione con il Gruppo Abele, l'Università di Torino...
Il Museo del Calcio Andrea Fortunato è lieto di annunciare l'arrivo di un nuovo pezzo d'eccezione nella sua collezione già ricca di storia e gloria calcistica. Nella prestigiosa sala tra le maglie dei grandi campioni, si unisce ora un nuovo gioiello: la maglia di Kylian Mbappé, l'attaccante fenomeno del...

IN PRIMO PIANO