Gala di beneficenza alla Reggia di Caserta per i bambini siriani vittime della guerra

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sarà devoluto ai bambini siriani vittime della guerra con asilo in Bangladesh (in parteniarato con l’Unhcr) e all’Associazione Nazionale Privi della Vista e Ipovedenti (Anpvi), il ricavato di un gala di beneficenza organizzato da Amitié Sans Frontières (Asf) che si terrà nelle sale Romanelli e Gloria della Reggia di Caserta, il prossimo 8 settembre alle ore 19.00 La serata rappresenta il primo evento del neo club napoletano di Amitié Sans Frontières che vede presidente il dottor Bruno Palmese. L’evento si avvale del patrocinio morale della Regione Campania e del Comune di Caserta: confermata la presenza del sindaco Carlo Marino all’evento così come è prevista la partecipazione del Governatore Vincenzo De Luca oltre a quella dell’Ambasciatore d’Italia a Monaco, Cristiano Gallo. Nel corso della kermesse è previsto un intrattenimento musicale da parte dei bambini dell’Orchestra Suzuki di Casagiove e della cantante Cristina Zitiello (Cristina Z, tra i partecipanti di Castrocaro 2002) oltre che dallo spettacolo di illusionismo a cura del mago Hamadi. Presidente onorario di Amitié Sans Frontières è il Principe Sovrano di Monaco Alberto II. L’associazione è un’organizzazione non governativa con statuto consultivo presso il Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite ed è nata presso il Principato di Monaco nel 1991.


Torna alla Home


Il video della violenta aggressione ad Antonio Morra e il pugno che gli ha causato la morte

Le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza del Mandela Forum la sera di giovedì sono chiare: una discussione,  un pugno e una caduta dalle scale. Così ha perso la vita Antonio Morra, 47 anni, originario di Napoli ma residente a Pistoia: è stato aggredito dopo il concerto dei Subsonica...

Sciame sismico anche sul Vesuvio, scossa in serata di magnitudo 2.1

Una domenica bestiale: e non è certo quella cantata anni fa da Fabio Concato. E' quella che hanno vissuto tutti i cittadini dei comuni dei Campi Flegrei e di buona parte della città di Napoli. Poi nei pomeriggio ci si è messo anche il Vesuvio. Perché anche l'area del Vesuvio...

Nisida, rimossi gli ormeggi abusivi dai fondali

“Ringrazio la Capitaneria di Porto e l’Autorità di sistema portuale di Napoli per aver coordinato sabato mattina un intervento importante sul litorale di Nisida grazie al quale sono stati rimossi dai fondali diversi ‘corpi morti’ utilizzati dagli ormeggiatori abusivi per ancorare le barche dei loro clienti. Grazie a questa...

Scampia, droga nascosta nel tubo: arrestato 19enne

Nel pomeriggio di ieri, durante un servizio di controllo del territorio a Scampia, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno osservato due uomini vicino ai porticati di un edificio in via Annamaria Ortese. I due hanno estratto qualcosa da un tubo cementato nell’asfalto e l'hanno scambiata con una...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE