🔴 ULTIME NOTIZIE :

Uccisero l’amante del boss: arrestati i quattro killer

La Polizia ha fermato i presunti assassini di Fortunata Fortugno, la donna di 48 anni […]

    La Polizia ha fermato i presunti assassini di Fortunata Fortugno, la donna di 48 anni uccisa il 16 marzo scorso a Reggio Calabria con una serie di colpi di pistola sparati da piu’ persone mentre era in auto con l’amante, Demetrio Lo Giudice. L’uomo, un 53enne ritenuto elemento di spicco dell’omonima cosca della ‘Ndrangheta, rimase ferito ad un braccio durante l’agguato. I due furono raggiunti dai sicari nei pressi di un torrente nel quartiere Gallico, dove si erano appartati a bordo di un fuoristrada.Il decreto di fermo e’ stato emesso dalla Dda di Reggio Calabria nei confronti di quattro persone, tutte italiane e accusate, a vario titolo, di omicidio e tentato omicidio pluriaggravati anche dal metodo mafioso, associazione mafiosa, detenzione e porto d’armi da fuoco clandestine, danneggiamento aggravato, furto aggravato e detenzione illegale di segni distintivi e oggetti in uso ai corpi di polizia. La svolta nelle indagini della squadra mobile di Reggio Calabria e’ arrivata grazie alle immagini acquisite dagli impianti di videosorveglianza pubblici e privati e dalle intercettazioni ambientali disposte nei confronti di alcuni sospettati. All’esecuzione delle misure ha contribuito anche il reparto prevenzione crimine ‘Calabria’ della Polizia. I dettagli dell’operazione saranno resi noti in una conferenza stampa in programma alle 11 in questura a Reggio Calabria.

    google news

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche

    Fondazione Vassallo: docufilm ‘La Verità negata’, a maggio la prima proiezione

      Il cortometraggio su Angelo Vassallo, trasposizione indipendente di una storia di intrecci e di mezze verità nascoste Dario Vassallo: “Vogliamo farne un film. Cerchiamo un...

    Migranti, il prefetto Napoli: “Tenda riscaldata per accoglienza”

    "Abbiamo preparato con le autorità l'arrivo della nave oggi a Napoli. Oggi una nuova riunione per verificare che tutto sia pronto al porto, c'è...

    Acerra, donna muore dopo intervento di chirurgia plastica

    Tragedia nella clinica "Villa dei Fiori" di Acerra, nella città metropolitana di Napoli: una donna di 49 anni è morta dopo essere stata sottoposta...

    Funicolare di Montevergine, pienone di pellegrini per la Candelora

    Anche quest’anno la Funicolare di Montevergine ha fatto registrare, in occasione della Candelora, il pienone di pellegrini. Circa 1.200 le persone che hanno raggiunto il...