Il calciatore, in possesso del doppio passaporto congolese e belga, proviene dal Mechelen, società che ha svezzato anche il connazionale Mokulu.

Kawaya si è già messo in mostra nell’Under 21 belga e ieri mattina, presso Villa Stuart, ha già eseguito le visite mediche di rito.

Per lui, come per Houdret, è pronto un triennale. Il calciatore, una volta svincolato dal Mechelen, potrà essere ufficializzato in biancoverde.

Marco Mattiello
Contenuti Sponsorizzati