“I passeggeri rimangono a piedi ma i giocatori della possono viaggiare”. I sindacati del settore aereo protestano per l’inserimento, tra i voli da garantire obbligatoriamente nel giorno di sciopero nazionale dei controllori di volo , di quello che da Torino ha portato a Roma la comitiva bianconera, in vista della finale di Coppa Italia da disputare all’Olimpico contro il Milan. Fit-Cisl, Uil Trasporti, Ugl Federazione nazionale Trasporto Aereo, Unica-Unione Italiana Controllo e Assistenza al Volo annunciano: “Verra’ informata la Commissione di Garanzia sugli scioperi e verra’ chiesto riscontro a ENAC. In concomitanza con l’inizio dell’azione di protesta, e piu’ volte durante la stessa, infatti, sono stati aggiunti voli alla lista di quelli da garantire obbligatoriamente. Tra questi, anche il volo con a bordo i giocatori bianconeri. E’ necessario verificare se questa improvvisa aggiunta sulle liste di volo sia avvenuta nell’ambito di quanto previsto dai regolamenti. Se il tutto e’ frutto di una iniziale svista, nessun problema altrimenti – sottolineano le sigle sindacali – non e’ ammissibile che l’integrazione possa essere appannaggio solamente della squadra della Juventus”. 



Pubblicità'

Politica & camorra a Nocera, a giudizio il boss Pignataro, politici comunali e complici

Notizia Precedente

Procura di Torino: per piazza San Carlo l’Appendino ancora indagata

Prossima Notizia