Ospedale di Sarno: Tac fuori uso pazienti “parcheggiati” nei reparti

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Tac, la tomografia assiale computerizzata, rappresenta oggi lo strumento maggiormente usato nella diagnostica d’ immagini per individuare in maniera tempestiva e precoce patologie che sfuggirebbero ad altri metodi di controllo. Un’ analisi radiografica alla quale si sottopongono i pazienti prenotando l’esame presso la struttura ospedaliera convenzionata e i malati ricoverati nei quali si ha un sospetto diagnostico da accertare. Un macchinario di comune uso, in dotazione agli ospedali di tutta Italia, soggetta a guasti che dovrebbero essere prontamente riparati ma all’ospedale “Martiri del Villa Malta” di Sarno da diversi giorni non ci sarebbe rimedio alla situazione. L’apparecchiatura

non funziona: i malati sono “parcheggiati” nei reparti da giorni, senza speranza i pazienti che hanno prenotato l’esame, costretti a rivolgersi quando il caso richiede somma urgenza a strutture private. Un disagio anche per le famiglie dei degenti, vittime della malasinatà e di un sistema ospedaliero che presenta ancora molte lagune.


Torna alla Home


Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE