Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Calcio

Fallimento Parma: 25 indagati, compresi Ghirardi e Leonardi

Pubblicato

in



Concorso in bancarotta fraudolenta aggravata, accesso abusivo al credito, truffa, bancarotta documentale: sono i reati per cui la Procura di Parma ha chiuso l’inchiesta a carico di 25 persone per il crac del Parma Calcio, fallito a marzo 2015. L’atto è in notifica agli indagati, tra cui l’ex presidente Tommaso Ghirardi e l’ex ad Pietro Leonardi.    Tra le accuse, falsificazioni nei bilanci 2010-2014 con operazioni, come compravendite di giocatori, non contabilizzate o contabilizzate in modo errato per milioni.
L’avviso è firmato dal Pm Paola Dal Monte ed è inviato ai due ex vertici della società emiliana, che dopo essere ripartita dai dilettanti è tornata nel frattempo in serie B, e a ex membri del Cda e del collegio sindacale. Negli atti si parla di illecite falsificazioni contabili e di bilancio che hanno permesso la continuità aziendale in assenza dei requisiti economico-patrimoniali, provocando il dissesto della società, intervenuto nel 2015, ma di fatto già esistente a luglio 2012.

Continua a leggere
Pubblicità

Calcio

La Juve Stabia ferma la sua corsa: sconfitta 1-0 a Teramo

Pubblicato

in

juve stabia teramo

La Juve Stabia, dopo un ottimo periodo di forma e risultati, cade sul campo del Teramo: termina 1-0 per i padroni di casa grazie a un eurogol di Arrigoni da oltre 30 metri. Bella partita tra queste due formazioni ben messe in campo da mister Padalino e mister Paci.

Mister Padalino riprone la difesa a tre con Romero e Bubas in avanti. E’ proprio del gigante stabiese la prima chance del match con un sinistro che sfiora l’incrocio dopo un ottimo gioco di gambe in area avversaria. Ma il Teramo, gran bella squadra organizzata, non sta a guardare: Tomei, come al solito, è costretto al miracolo su un forte mancino di Cappa. L’ultima occasione della prima frazione è sul destro di Arrigoni che quasi sfrutta una indecisione con i piedi dello stesso Tomei.

La ripresa si apre proprio con una prodezza di Arrigoni: dai 35 metri il centrocampista del Teramo pesca il jolly e con il mancino centra il sette della porta dell’incolpevole Tomei. Il match si accende con diverse occasioni sia da una parte che dall’altra: Cappa sfida ancora il portiere gialloblu’, poi le vespe ci provano con diverse conclusioni di Bubas, Scaccabarozzi e Romero ma tutti i tentativi non centrano la porta di Lewandoski. L’ultima chance della partita è sulla testa di Codromaz che però termina alto. Vince il Teramo di Massimo Paci, la Juve Stabia ferma la propria corsa.

Continua a leggere

Le Notizie più lette