Dopo il clamoroso successo di pubblico per il concerto di Giovanni Block, che lo scorso 8 dicembre ha inaugurato la rassegna musicale al Museum Shop&Bar (Largo Corpo di 3), proseguono gli appuntamenti con artisti provenienti da tutta Italia. Domani, venerdì 15 dicembre alle ore 21.00, sarà la volta dei Letts, un gruppo napoletano emergente ma già ben collaudato.
I Francesco (voce e piano) e Giulia Lettieri (voce) si sono dedicati sin da piccoli alla musica e al teatro per poi formare, nel 2015, un vero e proprio duo. Collaborano attivamente con il Be Quiet, l’ormai noto collettivo di cantautori fondato da Giovanni Block, e di recente sono stati proclamati vincitori del “Premio Ugo Calise” per la miglior cover ad Oratino, nell’edizione 2017 del dedicato alla canzone d’autore.
Per l’occasione, i Letts proporranno i propri brani, molti dei quali saranno contenuti nel loro primo disco in uscita il prossimo anno per la Polosud Records. Con la stessa etichetta discografica è già stato pubblicato il singolo “I proprietari dell’estate”, canzone fresca, originale e articolata che ha già spopolato sul web.
“Quando le mie parole parlano, tutti ascoltano loro e nessuno sente me” è un estratto di un brano e anche il titolo del concerto che vedrà, sul palco del Museum ad accompagnare i Letts, Eugenio Fabiani alla batteria e Francesco Sanarico al basso.

I Letts live al Museum Shop&Bar. Domani, 15 dicembre ore 21.00
di Regina Ada Scarico per Cronache della Campania

ADS



Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

Pusher di Scampia faceva le consegne di droga porta a porta tra Scafati e Boscoreale: finisce ai domiciliari

Notizia precedente

Pozzuoli, puntano la pistola contro i carabinieri: arrestati due giovani a Monteruscello

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..