Si torna a sparare nella periferia Nord di Napoli. I signori del racket ancora in azione. Tre colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi la scorsa notte contro la vetrina di un’agenzia di onoranze funebri a Chiaiano. Il titolare dell’agenzia  all’apertura di stamane si è accorto dell’attentato e ha chiamato la polizia. Gli agenti arrivati sul posto hanno rinvenuto tre punte di proiettile. Indagini in corso. Il titolare dell’agenzia di pompe funebri ha dichiarato di non aver subito mai minacce o pressioni.


Camorra, il pentito De Feo morto per un male incurabile: la protesta dell’associazione ex collaboratori di giustizia

Notizia precedente

E’ guerra tra mozzarelle. La Regione Campania si oppone alla denominazione Dop della mozzarella pugliese

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..