Premio Nazionale Amato Lamberti, consegnate le tre borse di studio

Il sindaco Manfredi: “Il Comune di Napoli è accanto...

Meteo arriva Scipione: ondate di calore fino a 40 gradi

SULLO STESSO ARGOMENTO

L’anticiclone africano Scipione arriva in Italia, portando con sé la prima ondata di calore dell’estate.

PUBBLICITA

Il caldo è causato dall’espansione di una lacuna barica tra le isole Canarie, il Marocco e la Penisola iberica. Questa area di bassa pressione spinge verso nord masse d’aria subtropicale continentale dal Sahara, cariche di umidità.

Tra venerdì e sabato il picco del caldo è atteso al Centro-Nord, con punte di 40°C. Al Sud, le temperature massime raggiungeranno i 39-40°C tra domenica e lunedì.

Oltre alle elevate temperature, è prevista anche un’importante umidità, soprattutto in Pianura Padana, nei fondovalle alpini e nelle pianure interne del Centro.

Nei prossimi giorni, qualche nuvola resisterà sul Triveneto orientale, con possibili brevi acquazzoni. Anche tra Sicilia e Puglia è prevista una modesta instabilità con qualche piovasco.

Già da giovedì il sole prevalso su tutto il Paese, con un graduale aumento delle temperature. Venerdì e sabato saranno le giornate più calde al Centro-Nord, con 34°C a Terni, 33°C ad Ascoli Piceno, Forlì e Macerata. Al Sud, le temperature supereranno già i 35°C con punte di 36-37°C a Oristano e Taranto.

Tra domenica e lunedì, l’ondata di calore si intensifica al Sud a causa di un ulteriore afflusso di aria calda dalla Libia. Le zone più colpite saranno la Sicilia, con 39°C a Cefalù, e la Puglia, con 38°C a Bari e gran parte del foggiano.

Dopo un maggio in sordina, l’anticiclone africano Scipione porta dunque la prima vera ondata di calore sull’Italia.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE