Napoli, a Porta Nolana droga recuperata con appendiabiti: arrestato pusher

Napoli.Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato Decumani,...
I DETTAGLI

Al via le riprese di ‘Mare Fuori 5’: new entry e uscite eccellenti nel cast

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il 10 giugno segnala l’inizio delle riprese per la quinta stagione di “Mare Fuori”, l’attesissima serie tv co-prodotta da Rai Fiction e Picomedia. La quarta stagione ha ottenuto un incredibile successo, con oltre 6,1 milioni di telespettatori e dominando la classifica dei prodotti più visti su RaiPlay.

PUBBLICITA

Una delle principali novità di questa stagione è il cambio alla regia: Ludovico Di Martino, noto per “Skam 3”, “La Belva” e “I Viaggiatori”, prende il posto di Ivan Silvestrini. Il cast si arricchisce di nuovi volti che porteranno fresche storie e dinamiche all’interno dell’Ipm di Napoli. Tra le nuove entrate, ci sono Francesco Luciani e Francesco Di Tullio, che interpreteranno due criminali provenienti dal Nord; Rebecca Mogavero ed Elisa Tonelli, inseparabili amiche e partner in crime; e Alfonso Capuozzo e Manuele Velo, che rappresenteranno le diverse anime di Napoli, dai quartieri popolari a quelli più benestanti, i cosiddetti “chiattilli”.

Ritroveremo anche molti dei personaggi già amati dal pubblico: Carmine Recano, Lucrezia Guidone, Maria Esposito, Giovanna Sannino e Vincenzo Ferrera. Tuttavia, non torneranno alcuni degli attori più apprezzati come Massimiliano Caiazzo (Carmine), Matteo Paolillo (Edoardo), Clara Soncini (Crazy J) e Kyshan Wilson (Kubra).

Novità anche nel team di scrittura, con Maurizio Careddu come head writer affiancato da Luca Monesi, Angelo Petrella, Sara Cavosi ed Elena Tramonti. La quarta stagione ha suscitato intense reazioni tra i fan e ha ampliato il suo pubblico grazie alla diffusione su RaiPlay e Rai 2.

“Mare Fuori è un eccezionale esempio di serialità televisiva fondata sul racconto della contemporaneità e sui valori del servizio pubblico,” ha dichiarato Maria Pia Ammirati, direttrice di Rai Fiction. “Il pubblico ha premiato la capacità di restituire la ricchezza contraddittoria del vissuto di un gruppo di giovanissimi costretti nella condizione estrema di un istituto di pena minorile.”

Roberto Sessa, produttore di Picomedia, ha aggiunto: “La serie 5, nel gergo della serialità televisiva, è il classico reboot. La storia ci dà la possibilità di introdurre diversi nuovi personaggi che diventeranno, insieme ai protagonisti già affermati, le icone delle prossime stagioni. Diamo il benvenuto a sei di loro nella famiglia di “Mare Fuori” e gli auguriamo un grande percorso umano e professionale.”


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO
googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE