Appalti truccati a Caserta: arrestati politici e funzionari comunali

Blitz al comune di Caserta: in manette un politico...

Castellammare, sgomberi al Savorito: 9 abusivi fuori dalle abitazioni

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sgomberi al Savorito: Tra il 21 e il 23 maggio 2023, in seguito a decreti di sequestro preventivo emessi dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Torre Annunziata, la Procura della Repubblica ha effettuato lo sgombero di 9 alloggi abusivi all’interno del Centro Sociale Savorito a Castellammare di Stabia.

PUBBLICITA

Gli alloggi, di proprietà del Comune, erano stati occupati illegalmente da altrettante famiglie. Lo sgombero è stato pianificato dal Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto di Napoli, e dalla Commissione Straordinaria del Comune di Castellammare di Stabia.

Le operazioni sono state eseguite da forze congiunte di Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale, sotto il coordinamento del dirigente del Commissariato di PS di Castellammare di Stabia.

Lo sgombero era necessario per dare esecuzione al sequestro preventivo e porre fine all’occupazione abusiva, che durava da anni, nonostante l’immobile non fosse destinato a uso abitativo. Dopo lo sgombero, il Comune ha reso inagibili gli alloggi per evitare nuove occupazioni abusive.

L’intero complesso immobiliare è destinato alla demolizione nell’ambito del progetto di riqualificazione del quartiere Savorito.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE