Ponticelli, arrestato uomo del clan Casella

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il pusher si era rifiutato di continuare a spacciare per conto del clan Casella di Ponticelli e per questo che era stato picchiato selvaggiamente davanti ai familiari ma lui deciso ad andare avanti li aveva denunciati e fatti arrestare.

Il nove aprile scorso finirono in carcere i primi tre. Oggi i carabinieri della Tenenza di Cercola hanno arrestato il quarto eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Napoli su richiesta della DDA.

L’uomo è gravemente indiziato di estorsione aggravata, rapina, lesioni personali, porto abusivo di pistola e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, reati aggravati dal metodo mafioso. Le vittime sono un 45enne di Ponticelli e la sua famiglia.

Le indagini, condotte dai Carabinieri di Cercola sotto il coordinamento della DDA di Napoli, sono iniziate a inizio marzo a seguito della denuncia presentata dalla vittima. L’uomo, con il volto tumefatto e sanguinante, si era recato in caserma per raccontare l’aggressione subita.

Secondo la ricostruzione degli investigatori, l’indagato e i suoi tre complici si erano presentati a casa della vittima nelle ore precedenti alla denuncia. Il loro obiettivo era costringerlo a vendere per loro conto un ingente quantitativo di hashish. Se non avesse accettato, la vittima avrebbe dovuto cedere la sua auto, la sua casa popolare o consegnare 10.000 euro in contanti.

Al rifiuto dell’uomo, i quattro lo avevano picchiato selvaggiamente davanti alla moglie e ai due figli minorenni.

Le indagini hanno permesso di raccogliere elementi probatori che collegano l’indagato e i suoi complici al clan Casella di Ponticelli.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Arrestato Marco Di Nunzio: autore del falso testamento di Berlusconi

Arrestato Marco Di Nunzio: l'imprenditore torinese al centro della...
DALLA HOME

Arrestato Marco Di Nunzio: autore del falso testamento di Berlusconi

Arrestato Marco Di Nunzio: l'imprenditore torinese al centro della vicenda del "falso testamento colombiano" di Silvio Berlusconi, è stato arrestato in Colombia. Lo rende noto la Procura di Milano, che ha concluso le indagini preliminari a suo carico. Di Nunzio, 56 anni, è accusato di aver redatto "tre diversi falsi...

Incendio a Pollena Trocchia: in fiamme negozio prossimo all’apertura

Incendio a Pollena Trocchia: i carabinieri indagano su quanto accaduto,un quarto d'ora prima della mezzanotte di ieri. I militari dell'Arma sono intervenuti, dopo la segnalazione al 112, in viale Europa 60 per un incendio in corso. Arrivati sul posto insieme con i vigili del fuoco, hanno verificato fiamme all'esterno di un'attività...

CRONACA NAPOLI

TI POTREBBE INTERESSARE