LA CERIMONIA

Inaugurazione di piazza Carlo di Borbone a Ercolano, affacciata sugli Scavi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ercolano si prepara ad accogliere la nuova Piazza Carlo di Borbone, la cui inaugurazione è prevista per lunedì 6 maggio alle 9:45. Situata su un’area di cinquemila metri quadri che si affaccia sul Parco archeologico, questa piazza segna l’inizio di un progetto di rigenerazione urbana che ha trasformato un quartiere un tempo segnato dalla criminalità organizzata in un vivace spazio pubblico.

La cerimonia di apertura vedrà la presenza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e del sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, che celebreranno insieme questo importante traguardo. Il progetto, avviato nel 2014, è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra il Comune di Ercolano (con Fondi Pics – Regione Campania), il Ministero della Cultura – Parco archeologico di Ercolano e il Packard Humanities Institute – Istituto Packard Beni Culturali.

L’apertura di Piazza Carlo di Borbone non è solo un segno di rigenerazione urbana, ma anche sociale. Questo spazio pubblico diventerà un luogo di incontro per gli abitanti di Ercolano e i visitatori, simboleggiando la fusione tra la città antica e quella moderna. Questo intervento, unico nel suo genere in Italia, permetterà anche di ammirare dall’alto l’intero perimetro dell’area archeologica e il Golfo di Napoli.

Il sindaco Buonajuto ha sottolineato l’importanza di questo progetto, definendolo uno straordinario esempio di rigenerazione urbana e sociale. Grazie al coinvolgimento delle istituzioni locali e statali, dei partner privati e della comunità, è stato possibile trasformare un’area una volta problematica in un polo di sviluppo e crescita per le nuove generazioni.

“Liberiamo Ercolano da qualsiasi ‘passato’ oscuro, preserviamo il suo splendido patrimonio e offriamo una possibilità concreta di crescita e sviluppo alle nuove generazioni grazie a questo impegno collettivo che trova la sua forza nel turismo, nella bellezza e nella legalità”, ha dichiarato il sindaco Buonajuto, evidenziando l’importanza di un impegno condiviso per il futuro della città.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!

Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Grande successo per la prima edizione di In-canto Santità Casoriarrevota

Prima edizione che ha visto la direzione artistica di...
DALLA HOME

Grande successo per la prima edizione di In-canto Santità Casoriarrevota

Prima edizione che ha visto la direzione artistica di Massimo Jovine e Gianni Simioli Grande successo per la prima edizione di In-Canto Santità Casoriarrevota, progetto promosso dal Comune di Casoria, finanziato da Città Metropolitana di Napoli e curato nella direzione artistica da Massimo Jovine e Gianni Simioli, che sul palco...

Covid studio del Pascale: chi lo ha avuto ha uno “scudo” contro il cancro

Covid Sorprendente studio dell'istituto Pscale di Napoli:potrebbe aiutare contro il cancro La ricerca dell'Istituto dei Tumori di Napoli apre nuove strade alla lotta contro i tumori. La ricerca, accettata dalla prestigiosa rivista "Frontiers in Immunology", ha dimostrato che il virus Sars-CoV-2, responsabile del Covid-19, presenta molecole (antigeni) simili a quelle...

CRONACA NAPOLI

TI POTREBBE INTERESSARE