Vedi Napoli e poi… torni: il boom del turismo e da oggi c’è il “Brand Napoli”

Vedi Napoli e poi torni per parafrasare il Vedi...

Napoli, in Prefettura la riunione su Marano e movida napoletana

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli.Si è tenuta ieri pomeriggio a Napoli la riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal prefetto Michele di Bari.

PUBBLICITA

All’incontro hanno partecipato l’assessore alla Sicurezza e alla Legalità del Comune di Napoli, il questore, e i rappresentanti del Comando Provinciale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Diversi i temi trattati durante la sessione.

Intensificazione dei Controlli a Marano di Napoli

Sotto la guida del prefetto Michele di Bari e in presenza del sindaco di Marano di Napoli, Matteo Morra, è stata discussa la questione della sicurezza pubblica nel comune. Nonostante i dati sulla delittuosità siano in linea di massima stabili, il prefetto ha pianificato un’intensificazione dei servizi straordinari di controllo del territorio. Questa decisione è stata presa al fine di ridurre la percezione di insicurezza tra i cittadini della zona, come riportato dal sindaco.

Sicurezza nelle Aree della Movida a Napoli

Il comitato ha anche esaminato la situazione della sicurezza nelle aree della movida di Napoli, alla presenza del consigliere comunale Fulvio Fucito. Il consigliere ha comunicato i timori della popolazione, in particolare dei genitori di giovanissimi, riguardo ai gruppi di ragazzi armati di armi bianche durante i weekend nelle zone più frequentate che hanno alimentato la cronaca Napoli nelle ultime settimane.

In risposta, il prefetto ha garantito la massima attenzione al fenomeno e ha ricordato la recente presentazione di un progetto al Ministero dell’Interno per incrementare la videosorveglianza cittadina. Inoltre, è stata potenziata la sorveglianza, soprattutto in prossimità degli istituti scolastici, per combattere lo spaccio di droga e altri atti di violenza e bullismo.

Ruolo delle Istituzioni Scolastiche e del III Settore

Durante la sessione, il prefetto ha sottolineato l’importanza del ruolo svolto dalle istituzioni scolastiche e dal terzo settore. Questi enti offrono supporto alle famiglie e lavorano per diffondere i valori della legalità e della civile convivenza, contribuendo così in modo significativo alla sicurezza pubblica.

Crisi Bradisismica nei Comuni di Pozzuoli e Bacoli

Alla presenza dei sindaci di Pozzuoli e Bacoli, la riunione ha anche affrontato la questione della crisi bradisismica attualmente in corso. Nonostante le preoccupazioni, non sono state rilevate criticità riguardanti l’ordine e la sicurezza pubblica, grazie anche al significativo impegno delle forze dell’ordine sul territorio. Il prefetto ha espresso gratitudine ai sindaci per la collaborazione assicurata durante la recente emergenza e per l’attività svolta a beneficio della popolazione.

@riproduzione riservata


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE