Camorra, l’allarme della Dia: “Le giovani leve pronte alla guerra per il potere”

La Camorra di oggi a Napoli e provincia fotografata...

Napoli, rapina studentessa in piazza Municipio: arrestato 28enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Nel pomeriggio di ieri, un’intrepida studentessa è stata vittima di una rapina in Piazza Municipio, proprio nei pressi dell’Università.

PUBBLICITA

L’episodio si è verificato mentre la giovane si trovava in zona, quando un uomo le ha strappato il cellulare dalle mani per poi darsi alla fuga.

Tuttavia, la fuga del malvivente non è durata a lungo. Grazie al pronto intervento dei Falchi della Squadra Mobile di Napoli, che si trovavano in zona per un servizio di controllo del territorio, la ragazza è stata prontamente soccorsa e rassicurata.

Inoltre, un elemento fondamentale si è rivelato decisivo per le indagini: durante la rapina, il malvivente ha perso un portadocumenti contenente le sue fototessere. I poliziotti, recuperato il documento, hanno potuto così avviare le indagini per identificare il responsabile.

Il rapinatore ha perso le sue foto tessere

Grazie alle foto e ad un’attenta attività di ricerca, i Falchi sono riusciti a rintracciare il presunto autore del reato in zona Quartieri Spagnoli, poche ore dopo il fatto. Il giovane, un 20enne napoletano con precedenti di polizia, è stato sottoposto a fermo di PG con l’accusa di rapina aggravata e lesioni personali.

L’arresto odierno rappresenta un’importante risposta all’episodio di cronaca Napoli avvenuto in Piazza Municipio e dimostra l’impegno della Polizia di Stato nel garantire la sicurezza dei cittadini e contrastare la criminalità in città.

L’Autorità Giudiziaria, nella mattinata odierna, ha convalidato il fermo di PG, confermando l’impianto accusatorio a carico del 20enne.

 


googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE