Casamicciola, fa esplodere un petardo insieme con gli amici: ferito e ricoverato al Cardarelli

Ischia. I Carabinieri della compagnia di Ischia sono intervenuti...

Montesarchio, lei rifiuta di spacciare e lui le lancia una molotov addosso

SULLO STESSO ARGOMENTO

Montesarchio: 30enne arrestato dopo aver lanciato una molotov contro una ragazza che non voleva lavorare per lui.

PUBBLICITA

Raffaele L., un 30enne di Montesarchio, è stato arrestato dai carabinieri dopo aver lanciato una molotov contro una ragazza che non voleva lavorare per lui come pusher.

L’episodio è avvenuto nella notte tra sabato e domenica a Montesarchio. La vittima, una ragazza di Bucciano, stava tornando a casa con un’amica dopo una serata in compagnia quando ha incrociato Raffaele L., che conosceva già.

L’uomo ha chiesto un passaggio alle due ragazze e, durante il tragitto verso Montesarchio, ha iniziato a discutere con la vittima. Secondo quanto da lei raccontato, Raffaele L. avrebbe cercato di convincerla a lavorare per lui come corriere della droga, ma la ragazza ha rifiutato.

Di fronte al no della vittima, Raffaele L. è andato su tutte le furie. Ha estratto dal giubbotto una bottiglietta di plastica contenente liquido infiammabile, l’ha accesa e l’ha scagliata contro la ragazza.

Fortunatamente, la ragazza e la sua amica sono riuscite a scendere dall’auto in tempo, evitando di essere colpite dalla molotov. L’auto, però, è stata pesantemente danneggiata dal fuoco.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Montesarchio, che hanno rintracciato ed arrestato Raffaele L.. L’uomo è stato difeso dall’avvocato Luciano Fioriata.

Dopo la convalida dell’arresto, il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere per Raffaele L.. Le due ragazze sono invece difese dagli avvocati Pasquale Matera ed Ettore Marcarelli.


googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE