De Luca chiede a Fitto l’accordo sui fondi di coesione

SULLO STESSO ARGOMENTO

“C’è stato un pronunciamento molto importante del Consiglio di Stato, credo che sia arrivato il momento per firmare questo accordo di coesione che vale 6 miliardi di euro visto che è passato inutilmente già un anno, abbiamo perso già troppo tempo, non c’è alcun problema ora a stipulare l’accordo e ad andare avanti”.

PUBBLICITA

Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, commentando la sentenza del Consiglio di Stato in merito alla querelle tra ministero della Coesione e Regione Campania sui fondi sviluppo e coesione.

“Noi siamo interessati a concludere l’iter amministrativo”, ha aggiunto, ricordando che “il Tar Campania ha detto che era doveroso per il Governo concludere l’iter amministrativo, il Consiglio di Stato lo ha ripetuto: cioè che un iter amministrativo non può durare all’infinito e siccome ovviamente parliamo di risorse della Regione, il piano va fatto dalla Regione e il Governo deve solo verificare che non ci siano contraddizioni rispetto al Pnrr o ad altro”.

E quindi De Luca in conclusione ha affermato: “Oggi ci sono tutte le condizioni per lavorare con serietà e concretezza, se si ha voglia di serietà e concretezza”.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


DALLA HOME


CRONACA NAPOLI

PUBBLICITA

TI POTREBBE INTERESSARE