Camorra, ergastolo annullato a Davide Francescone: possibile attenuazione della pena

La quinta sezione penale della Corte di Cassazione ha...

Campi Flegrei: il suolo si è sollevato di 7 centimetri da inizio anno

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nell’ultimo mese, il valore medio della velocità di sollevamento del suolo nell’area di massima deformazione dei Campi Flegrei è stato di circa 20 millimetri.

PUBBLICITA

Presso la stazione Gnss del Rione Terra, nel centro storico di Pozzuoli, il sollevamento registrato è di circa 25 centimetri da gennaio 2023, di cui circa 7 centimetri nel 2024. Questi dati sono riportati nel bollettino settimanale di monitoraggio dei Campi Flegrei pubblicato dall’Osservatorio Vesuviano, relativo al periodo tra il 6 e il 12 maggio.

Durante la scorsa settimana, nell’area dei Campi Flegrei, sono stati localizzati 187 terremoti, con una magnitudo massima di 3.7 registrata alle 13.25 di venerdì 10 maggio. Di questi 187 terremoti, 105 sono avvenuti durante 4 sciami sismici.

Il fenomeno bradisismico, caratteristico dell’area, ha effetti principalmente sulla deformazione del suolo. Tra gennaio e gli inizi di aprile 2024, la velocità media di sollevamento nell’area di massima deformazione è stata di circa 10 millimetri al mese.

Tra il 9 e il 16 aprile, presso la stazione Gnss di Rione Terra, sono stati registrati due episodi di sollevamento del suolo, rispettivamente di circa 1 centimetro (9-10 aprile) e 0,5 centimetri (15-16 aprile).

Questi episodi sono stati riscontrati anche dalle altre stazioni Gnss vicine al Rione Terra, in un raggio di circa 2-3 km, con valori progressivamente decrescenti allontanandosi dalla zona di massima deformazione.

Nell’ultimo mese, il valore medio della velocità di sollevamento nell’area di massima deformazione è stato di circa 20 millimetri al mese presso la stazione Gnss di Rione Terra. L’Osservatorio Vesuviano, nel bollettino, sottolinea che, “sulla base dell’attuale quadro dell’attività vulcanica, non si evidenziano elementi tali da suggerire significative evoluzioni a breve termine”.

Riepilogo attività bradisismica ai Campi Flegrei (14 Maggio 2024)

Sollevamento del suolo:

Velocità media mensile di sollevamento nell’area di deformazione massima: circa 20 mm.
Sollevamento cumulativo da gennaio 2023 alla stazione Gnss Rione Terra: circa 25 cm (di cui 7 cm nel 2024).
Due episodi di sollevamento accelerato in aprile: 1 cm (9-10 aprile) e 0,5 cm (15-16 aprile).

Sismicità:

187 terremoti localizzati tra il 6 e il 12 maggio.
Magnitudo massima: 3.7 (10 maggio, ore 13:25).
105 terremoti associati a 4 sciami sismici.
Osservazioni:

Il fenomeno bradisismico è in atto con deformazione del suolo.
La velocità di sollevamento è aumentata da gennaio 2024 (10 mm/mese) a circa 20 mm/mese nell’ultimo mese.
Gli episodi di sollevamento accelerato di aprile sono stati localizzati nel Rione Terra.
L’attuale quadro non suggerisce imminenti cambiamenti significativi.

Fonte: Bollettino settimanale di monitoraggio dei Campi Flegrei (6-12 maggio 2024), Osservatorio Vesuviano.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO
googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE