Napoli, caccia la latitante della banda del filo inverso

Napoli. Caccia al latitante della banda del filo inverso:...

Campi Flegrei: 274 scosse registrate nell’ultima settimana

SULLO STESSO ARGOMENTO

Campi Flegrei,274 scosse sismiche sono state registrate nell’area tra il 20 e il 26 maggio 2024, come reso noto dall’Osservatorio Vesuviano dell’Ingv. La scossa più forte, di magnitudo 4.4, è avvenuta il 20 maggio.

PUBBLICITA

Nessuna variazione significativa nei parametri monitorati:

Punti Chiave Articolo

Deformazioni del suolo: non si registrano cambiamenti significativi.
Parametri geochimici: i flussi e il riscaldamento del sistema idrotermale seguono i trend di aumento già noti.
Temperatura: il sensore installato a 5 metri dalla fumarola principale di Pisciarelli ha registrato un valore medio di circa 95°C.

Sulla base di queste osservazioni, l’Osservatorio Vesuviano non prevede significative evoluzioni a breve termine dell’attività vulcanica.

Dettagli sugli sciami sismici:

  • 212 dei 274 terremoti sono avvenuti in tre sciami sismici:
    Primo sciame: 17 eventi tra le 01:56 e le 04:41 del 20 maggio, magnitudo tra 0 e 2.4, nell’area Pozzuoli-Solfatara.
    Secondo sciame: 169 eventi tra le 17:51 del 20 maggio e le 04:00 del 21 maggio, magnitudo massima 4.4, nell’area Pozzuoli-Solfatara.
    Terzo sciame: iniziato alle 00:58 del 25 maggio, con magnitudo massima 2.7 nell’area della Solfatara.

Il sollevamento del suolo nell’area di massima deformazione ha una velocità media di circa 20 millimetri al mese dalla metà di aprile, misurato dalla stazione GNSS di Rione Terra.
L’Osservatorio Vesuviano continua a monitorare attentamente la situazione e fornirà aggiornamenti regolari.

 

(la grafica è di Gea Withub)


googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE