Sciame sismico anche sul Vesuvio, scossa in serata di magnitudo 2.1

SULLO STESSO ARGOMENTO

Una domenica bestiale: e non è certo quella cantata anni fa da Fabio Concato. E’ quella che hanno vissuto tutti i cittadini dei comuni dei Campi Flegrei e di buona parte della città di Napoli. Poi nei pomeriggio ci si è messo anche il Vesuvio.

Perché anche l’area del Vesuvio ha vissuto una domenica contrassegnata da un imponente sciame sismico sin dalle prime ore del giorno. Nel pomeriggio, la terra ha tremato anche nell’area di Portici, con epicentro localizzato in quella zona.

La scossa è stata registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle 18:06, con una magnitudo di 2.1 e una profondità di 8 km. Fortunatamente, il terremoto non è stato avvertito in maniera sensibile dalla popolazione e non si segnalano danni al momento.

Tre invece le forti scosse sismiche quelle che si sono verificate questa mattina tra le 9:44 e le 10:01, con magnitudo rispettivamente di 3.7, 3.1 e 3.0, con epicentro a ridosso del vulcano Solfatara, nel comune di Pozzuoli.

Le scosse sono state avvertite non solo nei comuni flegrei di Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida e Quarto, ma anche nei quartieri dell’area ovest di Napoli, inclusi Bagnoli e Fuorigrotta, oltre a Pianura, Soccavo, fino al Vomero e all’Arenella nella zona collinare della città.

Lo sciame sismico è iniziato alle 9:35 e l’Osservatorio Vesuviano, sede napoletana dell’INGV, ha registrato circa 90 scosse di terremoto, di cui 8 con magnitudo superiore a 2.0 e 3 con una magnitudo superiore a 3.0. Fortunatamente, non si sono riportati danni a persone o cose, come assicurato dai Vigili del Fuoco.

Il direttore dell’Osservatorio Vesuviano, Mario Di Vito, ha spiegato che questo sciame sismico rientra nella dinamica bradisismica. Si tratta di un fenomeno in corso che viene monitorato costantemente e bisogna affrontarlo con comportamenti adeguati, mantenendo la calma e evitando il panico.

Anche il sindaco di Pozzuoli, Gigi Manzoni, è sceso in strada dopo le scosse insieme agli agenti della Polizia Municipale per incontrare e rassicurare i cittadini che avevano lasciato le loro abitazioni. Ha invitato la popolazione a mantenere la calma, nonostante l’avvertimento delle scosse, poiché non sono stati registrati particolari problemi.


1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Napoli, rissa spiaggia delle Monache. Autobus bloccati per la sosta selvaggia in via Posillipo

Napoli. Giornata infernale quella trascorsa per cittadini e turisti...
DALLA HOME

Gasperini chiude al Napoli: “Sono legato all’Atalanta e lo sarò ancora”

Gasperini: "Sono legato all'Atalanta e lo sarò ancora. Napoli? Farà una grande squadra". Gian Piero Gasperini ha confermato il suo legame con l'Atalanta dopo la vittoria per 3-0 contro il Torino. Il tecnico, accostato al Napoli nelle ultime settimane, ha ribadito la sua volontà di rimanere a Bergamo. Le parole di...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE