Napoli, lite e spari in un locale di via Foria: fermato un giovane dominicano

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Polizia di Stato ha fermato un uomo di 28 anni per tentato omicidio a Napoli. L’intervento è avvenuto in seguito alla segnalazione di un ferito da arma da fuoco presso l’Ospedale Vecchio Pellegrini.

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno interrogato il ferito che ha raccontato loro che, poco prima, mentre si trovava in un locale del centro storico, era stato avvicinato da un soggetto che, insieme ad un’altra persona, a seguito di una lite scaturita da futili motivi, aveva esploso dei colpi d’arma da fuoco al suo indirizzo, ferendolo ad una gamba.

Dopo aver visionato le immagini del sistema di videosorveglianza e ascoltato le testimonianze dei presenti, hanno identificato e fermato il presunto aggressore in Via Foria.

    Si tratta di un 28enne di nazionalità dominicana, che è stato sottoposto a fermo per tentato omicidio. Successivamente è stato posto in custodia cautelare in carcere e denunciato per inottemperanza al decreto di espulsione e detenzione di armamento, trovato nella sua abitazione.



    LIVE NEWS

    Don Patriciello: “De Luca non mi ha dato la mano, ma l’avrei ignorato”

    Alla domanda se il governatore della Campania lo abbia...
    DALLA HOME

    Tragedia in Valtellina: morti tre giovani finanzieri

    Tragedia in Valtellina: 3 giovani finanzieri del Sagf perdono la vita durante un'esercitazione in montagna. Un'esercitazione di addestramento si è trasformata in tragedia questa mattina in Valtellina, dove tre giovani militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (Sagf) hanno perso la vita precipitando da una parete rocciosa. I tre alpini,...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE