Tragedia a San Gregorio Armeno artigiano muore per un malore, ambulanze bloccate dai tavolini dei bar

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dolore e rabbia a Napoli per la morte di Alessandro Starini, 49 anni, artigiano di via San Gregorio Armeno. Giovedì pomeriggio l’uomo è stato stroncato da un infarto mentre si trovava nella sua abitazione, adiacente alla bottega. I soccorsi sono stati ostacolati dalla folla di turisti e dai tavolini dei bar e delle pizzerie che affollano la zona, causando un ritardo fatale.

Le ambulanze hanno avuto enormi difficoltà a raggiungere il luogo del malore, dovendo farsi largo tra la folla e gli ostacoli.

Secondo i testimoni, una delle ambulanze è rimasta bloccata su via Tribunali, mentre l’altra ha faticato a transitare su via San Biagio dei Librai. Il direttore del 118, Giuseppe Galano– parlando con Il Mattino-, ha confermato le difficoltà incontrate dai soccorritori e ha lanciato un allarme: “Occorrono più mezzi di soccorso, soprattutto moto ambulanze e defibrillatori, nelle zone ad alto flusso turistico.”

     La protesta dei residenti: “Napoli è schiava del turismo e degli abusivi”

    La morte di Alessandro Starini ha acceso la rabbia dei residenti, che denunciano la situazione insostenibile causata dal turismo incontrollato e dall’occupazione abusiva del suolo pubblico.“Napoli è schiava di un turismo incontrollato e di abusivismo di ogni genere”, ha affermato Enrico Platone, consigliere della Municipalità 2. “L’amministrazione comunale deve interrogarsi seriamente sul tema del turismo. Se continuiamo così, Alessandro non sarà l’ultimo.”

    In segno di lutto, le botteghe di San Gregorio Armeno sono rimaste chiuse per tutta la giornata di venerdì. “Oggi San Gregorio Armeno piange”, ha annunciato Vincenzo Capuano, presidente delle Botteghe di San Gregorio. “Alessandro ci ha lasciato troppo presto. Ritengo sia opportuno restare chiusi per lutto tutta la giornata. Visitatori e cittadini capiranno e apprezzeranno questo umile gesto in ricordo di un nostro fratello.”

    La tragedia di Alessandro Starini ha sollevato l’urgente necessità di intervenire per garantire la sicurezza dei cittadini e dei turisti a Napoli. Occorre un piano serio per la gestione del flusso turistico e per liberare le strade da ostacoli che possono ostacolare i soccorsi. La vita di una persona non può avere un prezzo.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!

    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Dehors a Napoli, ecco le novità per occupazione suolo pubblico

    Dehors a Napoli nuove regole per occupazione suolo pubblico:...
    DALLA HOME

    Al Festival di Cannes trionfa Partenope di Paolo Sorrentino: dieci minuti di applausi

    Al Festival di Cannes quest'anno c'è anche Paolo Sorrentino, che ha presentato il suo ultimo film "Partenope" Ed è proprio il regista ,vincitore dell'Oscar con il film "La vita è bella" , a raccontare perchè il film è dedicato alla città di Napoli: "Partenope non è una lettera d’amore a Napoli,...

    Superenalotto, il jackpot supera i 25milioni di euro. Tutte le quote

    Nessun 6 né 5+1, mentre in 4 hanno centrato il montepremi a disposizione dei Punti 5, portandosi a casa rispettivamente 43.502,04 euro. Il jackpot stimato per il prossimo concorso a disposizione dei Punti 6 sale così a 25.500.000,00 euro. LA COMBINAZIONE VINCENTE Combinazione vincente: 4, 10, 19, 50, 71, 83 ...

    LA CRONACA

    TI POTREBBE INTERESSARE