Pomigliano, insegue i rapinatori che cadono con lo scooter: gravi entrambi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Tentata rapina a Pomigliano d’Arco: colpi di arma da fuoco e inseguimento, due rapinatori feriti in gravi condizioni

Momenti di terrore la scorsa notte a Pomigliano d’Arco, dove una coppia di giovani è stata vittima di un tentativo di rapina a mano armata.

I fatti si sono svolti in via Pomigliano, dove un uomo di 20 anni e una donna di 19, entrambi incensurati, stavano viaggiando a bordo di un’Audi Q2 quando sono stati avvicinati da due persone su uno scooter Sh.

    I malviventi hanno tentato di rapinarli, ma non riuscendovi hanno esploso alcuni colpi di arma da fuoco contro l’auto della coppia. A quel punto, la vittima, invece di consegnare lacri e portafogli, ha avuto una reazione inaspettata: ha inseguito i due rapinatori sullo scooter.

    Ne è nato un folle inseguimento, che si è concluso tragicamente per i due malviventi. Per cause ancora da accertare, hanno perso il controllo del mezzo e sono caduti a terra.

    Entrambi i rapinatori sono rimasti feriti in modo grave. Un 23enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato trasportato all’ospedale del Mare in codice rosso, non in pericolo di vita. L’altro, un 19enne anche lui con precedenti penali, si trova invece ricoverato in prognosi riservata e in pericolo di vita all’ospedale di Nola.

    I carabinieri della sezione operativa della compagnia di Castello di Cisterna, intervenuti sul posto insieme ai militari della locale stazione, hanno rinvenuto un foro sulla portiera anteriore sinistra dell’Audi Q2. Sono in corso indagini per ricostruire l’intera vicenda.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Tamponamento tra due bus con studenti a bordo nell’Avellinese, cinque feriti

    Questa mattina presto, un grave incidente tra due bus...
    DALLA HOME

    Lo scrittore e tifoso De Giovanni ai giocatori del Napoli: “Non siete degni della nostra storia”

    Il match tra Napoli e Lecce, conclusosi con un pareggio, ha segnato la mancata qualificazione degli azzurri alle competizioni europee per la prima volta dopo 14 anni. Un fallimento storico che ha lasciato l'amaro in bocca anche allo scrittore e tifoso partenopeo Maurizio De Giovanni. Profondamente deluso dall'annata del Napoli,...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE