LA FRASE

Malagò paciere: “Mio auspicio è evitare contrapposizioni tra Figc e Lega Serie A”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il presidente del CONI, Giovanni Malagò, ha affrontato il tema della litigiosità nel calcio italiano, sottolineando l’importanza della coesione nel mondo dello sport. L’intervento segue le recenti discussioni che hanno coinvolto Lorenzo Casini, presidente della Lega Serie A, e Gabriele Gravina, FIGC.

Durante un’intervista a Il Foglio Sportivo presso lo stadio di San Siro a Milano, Malagò ha infatti evidenziato che, nonostante le diverse personalità e idee presenti nel settore, è fondamentale evitare contrapposizioni che danneggerebbero il calcio nel suo complesso. Malagò ha espresso il suo auspicio affinché il mondo dello sport, con le sue dovute eccezioni, rimanga unito per il bene comune del calcio italiano.

“Il mondo dello sport con le sue dovute eccezioni, è molto compatto nel nostro Paese. Si è lavorato in questa direzione tante volte. So che ci sono personalità forti, idee diverse e idee non convergenti ma cerchiamo di evitare contrapposizioni perché è tutto a danno del calcio e non ci saranno né vincitori e né vinti. E’ un mio auspicio”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

A Sorrento, al via la seconda edizione di Soave sia il vento Così… se fan tutti

Dopo l’anteprima pasquale con il suggestivo Requiem di...
DALLA HOME

Il ristorante museo Cenere di Pompei nella selezione della Guida Michelin 2024

Cenere, il ristorante-museo di Pompei, fa ufficialmente parte della selezione della Guida Michelin 2024. La motivazione recita: “Di fronte al parco archeologico, gli appassionati di cucina campana troveranno qui motivo di soddisfazione: accanto a qualche ricetta più creativa, il cuoco propone intramontabili piatti regionali, spesso basati su piccole produzioni di...

Morto suicida Franco Anelli, rettore della Cattolica di Milano

Morto suicida Franco Anelli, il rettore dell'Università Cattolica di Milano: aveva 60 anni. Secondo le indagini condotte dai Carabinieri e dal medico legale, il decesso è stato causato da un atto suicida. Anelli si è lanciato dal sesto piano dell'edificio in cui risiedeva nel centro di Milano. Le autorità hanno...

LA CRONACA

TI POTREBBE INTERESSARE