Napoli, operaio di Scafati ruba rame dalla galleria Quattro Giornate: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un uomo di 56 anni di Scafati con precedenti penali è stato arrestato dalla Polizia di Stato per tentato furto aggravato e danneggiamento. L’uomo è stato sorpreso in flagrante mentre rubava rame e materiale elettrico dal sottosuolo della Galleria Quattro Giornate a Napoli.

Nella mattinata di ieri, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante un controllo del territorio, sono intervenuti in Galleria Quattro Giornate a seguito di una segnalazione per un cantiere improvvisato con cartellonistica stradale che creava pericolo alla circolazione.

Giunti sul posto, gli agenti hanno trovato un uomo che, travestito da operatore del settore, stava uscendo da un tombino. Non potendo giustificare la sua presenza, gli agenti hanno approfondito i controlli.

    E’ un dipendente di una ditta di telecomunicazioni: aveva rubato 100 chilogrammi di rame

    Con l’ausilio del personale ENEL, gli agenti hanno scoperto che l’uomo, dipendente di un’azienda di telecomunicazioni all’oscuro dei fatti, stava tagliando cavi elettrici per rubare il rame da rivendere. Il materiale recuperato, composto da rame, alluminio e ferro, ammontava a circa 100 kg.

    L’uomo, identificato come 56enne con precedenti di polizia, è stato arrestato e il materiale rubato sequestrato. L’indagine è in corso per chiarire i dettagli del furto e per individuare eventuali complici.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Manifestazione disoccupati a Scampia, una lotta lunga 40 anni: “Ora ci serve lavoro”

    Una manifestazione di disoccupati ha animato oggi Piazza Municipio, con centinaia di donne e uomini provenienti dal quartiere Scampia che hanno rivendicato il diritto al lavoro. Alla fine della protesta, Omero Benfenati, leader dei movimenti sociali di Scampia, ha espresso speranza riguardo alla firma imminente del protocollo d'intesa tra...

    ‘Le seconde vite’ di Roberto D’Alessandro, il 23 maggio la prima presentazione napoletana

    Da ScottoJonno la prima presentazione napoletana del libro di InKnot edizioni. Dopo l’anteprima alla XXXVI edizione del Salone del Libro di Torino, giovedì 23 maggio, la casa editrice inKnot Edizioni, presenta a Napoli, presso SottoJonno – nell’ambito della rassegna la cultura diffusa di ScottoJonno –, Le seconde vite, secondo romanzo...

    CRONACA NAPOLI