Castellammare, Campania Libera contro i vertici regionali per l’appoggio a Vicinanza

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sta entrando sempre più nel vivo la campagna elettorale per le prossime elezioni comunali di Castellammare di Stabia e ogni giorno si arricchisce di polemiche e colpi di scena. Oggi si registra una nota a firma di Ciro Cascone,  responsabile locale di Campania Libera che chiede spiegazioni ai suoi referenti regionali a proposito del sostegno a Luigi Vicinanza come candidato sindaco.

“Altro che unire, la candidatura calata dall’alto di Luigi Vicinanza sta spaccando tutti i partiti. È emblematico che a livello locale in molti sostengano altri candidati, mentre a livello regionale e provinciale si cerchi di imporre la candidatura di Vicinanza a costo di distruggere il lavoro che dirigenti locali hanno portato avanti per anni”, dice la nota.

E poi aggiunge: “Un modo di fare politica, questo che stiamo osservando, che non fa parte della nostra cultura e non trova spazio fra chi lavora per la comunità e vede la politica come impegno civico.

    Pur di sostenere Vicinanza, senza il sostegno della lista locale che è schierata da tempo con Antonio Coppola, il responsabile regionale Porcelli vorrebbe affidare il partito, da indiscrezioni di stampa, a chi nella scorsa elezione era candidato a sostegno di Cimmino e contro Campania Libera. Vada pure avanti”.

    E a questo punto la polemica forte e il sostegno ad Antonio Coppola: “Stabia Libera è un’esperienza civica che nasce da un percorso lungo e propositivo fatto da donne e uomini che credono nell’impegno politica e credono in Castellammare di Stabia e nella sua comunità. Donne e uomini che dicono no all’arroganza di chi cerca di imporre nomi per mero interesse di partito.

    La nostra avvenuta continua lì dove è giusto stare, accanto ad Antonio Coppola candidato sindaco”.

    E quindi rammenta i risultati raggiunti: “Dopo anni in cui da coordinatore e presentatore di Campania Libera ho raggiunto risultati eccellenti alle elezioni stabiesi e di Pompei, sono convinto che anche questa volta riusciremo a ottenere un grande risultato alle prossime comunali di Castellammare con Stabia Libera. La coerenza, la trasparenza, l’impegno, il lavoro costante sono qualità che gli elettori apprezzano. Sicuramente molto di più dei diktat di partito e degli interessi delle segreterie non stabiesi”.

    E il messaggio per il prossimo futuro: “STABIA è LIBERA perché sa e può scegliere da sola il suo sindaco, senza interferenza extra cittadine.
    Senza dover combattere battaglie ostinate battaglie ideologiche di destra o sinistra, ma semplicemente unendo le forze sane della città nell’interesse unico ed esclusivo di Castellammare e degli stabiesi.
    Quelle forze che oggi si rivedono in Coppola, al di là dei partiti e degli schieramenti.

    La politica si fa per la gente e fra la gente, non per questo o quel personaggio politico.
    I simboli passano, le idee restano e sono più forti di quanto i dirigenti provinciali, regionali o nazionali possano pensare”.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Manifestazione disoccupati a Scampia, una lotta lunga 40 anni: “Ora ci serve lavoro”

    Una manifestazione di disoccupati ha animato oggi Piazza Municipio, con centinaia di donne e uomini provenienti dal quartiere Scampia che hanno rivendicato il diritto al lavoro. Alla fine della protesta, Omero Benfenati, leader dei movimenti sociali di Scampia, ha espresso speranza riguardo alla firma imminente del protocollo d'intesa tra...

    Di Carlo: “Napoli? Annata troppo al di sotto delle proprie possibilità. Italiano? Allenatore in crescita…”

    Durante la trasmissione "Si Gonfia la Rete" su Radio CRC, l'allenatore Domenico Di Carlo è intervenuto per discutere del futuro del Napoli e delle prospettive per la prossima stagione. Nel corso della conversazione condotta da Raffaele Auriemma, Di Carlo ha analizzato la situazione attuale del Napoli. "Se Italiano può fare...

    CRONACA NAPOLI