Castellammare, sequestrate 2,5 tonnellate di vongole non tracciate

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nella notte scorsa, il nucleo di Polizia Giudiziaria della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia ha condotto un’operazione contro la pesca illegale e il commercio illecito di prodotti ittici.

Durante i controlli, sono stati rinvenuti circa 2,5 tonnellate di vongole “lupino” prive di documentazione. Il conducente del veicolo è stato multato e il carico è stato sequestrato.

Il personale militare ha agito sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Napoli e ha individuato il carico di vongole non tracciate all’interno di un veicolo durante i controlli notturn

    Le vongole erano state occultate in contenitori di polistirolo con etichette ingannevoli. Il conducente è stato sanzionato con una multa di 1500 euro per la detenzione di prodotto ittico non tracciato e le vongole sono state sequestrate.

    i L’operazione ha portato alla luce un caso di pesca illegale e commercializzazione di prodotti ittici senza tracciabilità. Un importante passo per contrastare queste attività illegali nel territorio di Castellammare di Stabia e comuni limitrofi.ione amministrativa di 1.500 euro mentre il prodotto ittico rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, ha solo 20 anni l’operaio morto nel cantiere della metro di Capodichino

    Napoli. Si va delineando lo scenario nel quale a...

    DALLA HOME

    Napoli, ha solo 20 anni l’operaio morto nel cantiere della metro di Capodichino

    Napoli. Si va delineando lo scenario nel quale a Napoli ha trovato la morte un giovane operaio Antonio Russo di soli 20 anni nel cantiere della linea della metro di Capodichino mentre altri due sono feriti di cui uno in gravi condizioni. Una treno per il trasporto di materiali per...

    Verso Napoli Lecce: Osimhen e Zielinski a parte, tendinopatia per Rrahmani

    Mattinata intensa di lavoro per il Napoli in vista dell'ultima partita di campionato contro il Lecce, che si disputerà domenica allo stadio Diego Armando Maradona alle ore 18. Gli azzurri si sono concentrati su attivazione e circuito di forza, concludendo la sessione con una partitella a campo ridotto. Victor Osimhen...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE