L'EPISODIO

Paura a Cagliari: si sente male durante partita di calcio, 20enne grave per meningite

SULLO STESSO ARGOMENTO

Una partita di calcio che doveva essere una normale trasferta si è trasformata in una tragica emergenza medica per un giovane di 20 anni proveniente di Olbia. Durante il match, il ragazzo si è improvvisamente sentito male ed è stato trasportato d’urgenza in ospedale, dove è stato diagnosticato con una meningite di tipo B e ricoverato in condizioni gravi.

La drammatica situazione si è verificata domenica, quando il giovane atleta ha accusato il malore durante la partita. Dopo essere stato trasferito al reparto di Rianimazione, a causa del peggioramento delle sue condizioni, è stato successivamente trasferito all’ospedale Brotzu di Cagliari per ulteriori accertamenti. Dopo una notte di preoccupazione, il suo stato è migliorato e è stato trasferito nuovamente al Santissima Trinità di Olbia, dove viene costantemente monitorato.

Le autorità sanitarie, sia della Asl di Cagliari che della Asl Gallura, hanno immediatamente avviato un’indagine epidemiologica per individuare i contatti del giovane e determinare dove potrebbe aver contratto la meningite. È stato avviato anche un programma di profilassi per familiari, amici e contatti stretti del ragazzo.

“La Asl Gallura ha avviato tempestivamente l’inchiesta epidemiologica, la profilassi dei familiari e la sorveglianza sanitaria”, ha dichiarato il servizio di Igiene e Sanità Pubblica della Asl Gallura. “Al momento, circa trenta persone nel Nord Sardegna sono state sottoposte a profilassi”. Anche la Asl di Cagliari ha preso misure preventive nei confronti dei contatti stretti del giovane.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!

Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Napoli, operaio morto: oggi sciopero degli edili. La figlia: “Questo sterminio deve finire”

Napoli. La figlia di Antonio Russo l’operaio di 63...
DALLA HOME

Crollo Maiorca, 4 morti e 30 feriti: al momento non risultano italiani coinvolti

Crollo Maiorca: la Farnesina è in contatto con il consolato generale di Barcellona e con il console onorario a Maiorca per verificare il coinvolgimento di cittadini italiani nel crollo di un ristorante a Palma di Maiorca, avvenuto ieri sera. Al momento, non risultano conferme di italiani tra le vittime...

Accoltella moglie e figli e rischia il linciaggio dopo l’arresto

Accoltella moglie e figli: protagonista un uomo di 35 anni. E' accaduto nella loro casa di Cianciana, in provincia di Agrigento. L'uomo ha accoltellato la moglie e i due figli, una bambina di 3 anni e un bambino di 7, la donna è riuscita a fuggire con il figlio più...

LA CRONACA

TI POTREBBE INTERESSARE