Adidas blocca la vendita della maglia col numero 44 della per similitudine con SS

SULLO STESSO ARGOMENTO

Continua lo scandalo in Germania riguardante le maglie della squadra nazionale di calcio. Tuttavia, questa volta, la questione non riguarda il passaggio al marchio Nike previsto per il 2027, ma è legata a un numero.

Adidas ha infatti interrotto le vendite online della maglia personalizzabile della squadra nazionale tedesca con il numero 44. Come molti hanno fatto notare sui social media, il font utilizzato per il numero ricorda il simbolo delle SS, l’organizzazione paramilitare del Partito nazista tedesco.

Oliver Brüggen, portavoce di Adidas, ha chiarito al quotidiano tedesco Bild che lo stile delle maglie è stato progettato dalla Federazione calcistica tedesca (DFB) in collaborazione con il proprio partner, 11teamsports.



    La DFB ha sostenuto che i disegni erano stati presentati e valutati anche da Uefa e che nessuno dei soggetti coinvolti aveva rilevato l’assonanza con i simboli nazisti.

    Ciononostante, Adidas ha annunciato che sta sviluppando un font alternativo per il numero 44 insieme a 11teamsports.

    Le maglie con il nuovo design erano state debuttate durante le amichevoli di fine marzo contro la Francia e i Paesi Bassi.

    Tuttavia, se ora provi a comprare una maglia con il numero 44 sul sito Adidas, apparirà un messaggio che avverte che la scelta “non rispetta le linee guida sulla personalizzazione” dell’azienda e invita a optare per un’altra opzione.

    La scelta di Adidas di bloccare la vendita è stata accolta positivamente da molti, che hanno visto la scelta del font come un riferimento occasionale ma inaccettabile al nazismo.

    Adidas ha fornito le uniformi alla squadra di calcio nazionale tedesca fin dagli anni ’50: la polemica arriva solo poche settimane dopo l’annuncio che dal 2027 lo sponsor tecnico delle squadre di calcio tedesche sarà Nike. Questa notizia aveva già scioccato gli appassionati di calcio tedeschi, diventando persino un caso politico.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Francesco Benigno escluso dall’Isola dei Famosi dopo la lite con Peppe Di Napoli: scatta la protesta

    Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...

    Ronaldo vince arbitrato contro la Juventus: il club bianconero dovrà pagargli 19,5 mln di euro

    Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...

    Procura FIGC, chiuse indagini su caso scommesse Benevento: quattro calciatori a rischio squalifica

    Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...

    Giffoni, Premio Leonardo a Giancarlo Giannini

    Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

    Dario Vassallo invita l’attore Rocco Papaleo a leggere la sua favola ‘Maratea e la foca monaca’

    “Voglio ufficialmente invitare il talentuoso attore Rocco Papaleo a unirsi a noi quest'estate a Maratea per una lettura molto speciale. La scelta di coinvolgere te caro Rocco è motivata dalla sua profonda connessione con la terra lucana e dalla sua capacità di trasmettere emozioni attraverso la recitazione. La lettura...

    IN PRIMO PIANO