Secondigliano, l’autopsia per stabilire le cause della morte di Enzo e Vida

SULLO STESSO ARGOMENTO

Erano due studenti, Vincenzo Nocerino, 24 anni, e Vida Shahlavad, 20 anni di origine iraniana, i due giovani trovati senza vita questa mattina in un garage a Secondigliano, quartiere di Napoli.

La famiglia della ragazza è stata avvisata della tragedia attraverso il consolato italiano a Teheran e ora si aspetta il loro arrivo a Napoli al massimo entro lunedì per assistere all’autopsia e poi riportare la figlia in patria.

I due corpi sono stati rinvenuti all’interno dell’auto di Vincenzo, una Panda rossa, dove si erano appartati in cerca di intimità dopo aver trascorso la serata insieme ed aver partecipato a una festa.

    E’ stato il padre ad aprire la porta del garage e a fare la macabra scoperta dopo che aveva invano fatto decine di telefonate al cellulare del figlio. L’uomo ha subito dato l’allarme. I soccorsi del 118 sono stati purtroppo inutili.

     I due ragazzi avevano partecipato a una festa

    Secondo una prima ipotesi, i due fidanzati sono morti a causa delle esalazioni di monossido di carbonio sprigionate dall’auto del 24enne, lasciata con il motore acceso per riscaldare l’abitacolo.

    La Procura di Napoli ha aperto un’inchiesta e disposto l’autopsia che dovrà fare luce sulle cause della morte dei due ragazzi.

    L’ipotesi principale è quella di una tragica fatalità, ma gli inquirenti non escludono altre piste.

    @riproduzione riservata



    LIVE NEWS

    Air Campania gestirà trasporti ad Avellino, Benevento e Caserta

    AIR Campania S.p.a., azienda di trasporto pubblico locale con...
    DALLA HOME

    Rivolta al Beccaria: 70 detenuti minorenni asserragliati in cortile

    Rivolta al Beccaria: detenuti sfasciano le celle, agenti entrano in azione Un pomeriggio di tensione al carcere minorile Beccaria di Milano. Nel tardo pomeriggio di oggi, diverse decine di giovani detenuti si sono asserragliati nel cortile della struttura, dando inizio a una rivolta. La rivolta al Beccaria è scoppiata intorno alle...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE