Camorra, latitante Gennaro Manetta “Maradona”: il politico del clan Contini

Napoli. E' irreperibile, e quindi latitante, da ieri mattina...
ACERRA

La storia di ‘Povero Pulcinella’, la canzone perduta e ritrovata di Enrico Caruso

SULLO STESSO ARGOMENTO

La sala del Castello dei Conti di Acerra ospiterà giovedì 14 marzo, alle 18, la cerimonia di chiusura dei festeggiamenti per il 150° anniversario della nascita di Enrico Caruso. Dopo il convegno “Caruso, gli spaghetti e Pulcinella”, sarà inaugurata la nuova sala del Museo di Pulcinella, dedicata alla presenza di Pulcinella nella musica. Questa iniziativa è motivata dal fatto che la canzone “Povero Pulcinella” di Arturo Buzzi Peccia è diventata un cavallo di battaglia del celebre tenore durante il suo periodo di affermazione negli Stati Uniti.

PUBBLICITA

Nonostante non esistano tracce dell’interpretazione di Caruso, sono state incise tre versioni discografiche il 6 gennaio del 1919 per la Victor negli studi di Camden nel New Jersey. Grazie al supporto dell’intelligenza artificiale, nel Museo di Pulcinella è stato possibile far rivivere la voce di Enrico Caruso. La sala presenta lo spartito della canzone, alcuni dischi originali e altri documenti, arricchendo le esposizioni insieme al busto di Enrico Caruso, realizzato da Michele De Chiara, raffigurato con il camicione e la maschera di Pulcinella sollevata sul capo, come nel ritratto di Vincenzo Cammarano detto “Giancola”.

Il percorso della sala si integra con la raccolta di rari testi, spartiti e ritratti relativi a musicisti che hanno composto opere ispirate da Pulcinella, non solo nella musica ma anche nella gastronomia. Durante il convegno, che gode del patrocinio della Città Metropolitana di Napoli e del Comune di Acerra, sarà rivelata la vera ricetta degli Spaghetti alla Caruso, una pietanza che il grande tenore napoletano contribuì a diffondere negli Stati Uniti.

Tra i partecipanti al convegno ci saranno Giusy Fatigati, presidente di Acerra Nostra; Tommaso Esposito, direttore del Museo di Pulcinella; Davide W. Auricchio, musicista; Paolo Rea Scabec Campania; Francesca La Montagna, assessora ai Musei; Milena Petrella, assessora alle politiche scolastiche; Tito D’Errico, Sindaco di Acerra e Vittoria Lettieri, Consigliere Regionale, con la partecipazione straordinaria dell’attore Carmine Coppola, nel ruolo di Pulcinella.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE