Napoli, ragazzo accoltellato a Montedonzelli: ecco come è stato incastrato “l’uomo col pizzetto”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, una targa per Mario Paciolla

È stato incastrato grazie all’identikit fornito dalla vittima e dai suoi amici l’uomo di 57 anni  arrestato dai Carabinieri della Compagnia Vomero  con l’accusa di tentato omicidio.

L’uomo avrebbe tentato di uccidere un 21enne, sferrandogli un fendente alla gola con un grosso coltello da cucina seghettato.

“E’ stato un vecchio con il pizzetto”, ha raccontato la vittima ai carabinieri. Il fatto è avvenuto lo scorso 29 febbraio, nei pressi della stazione “Montedonzelli” della linea 1 della metropolitana di Napoli.

Secondo le indagini, l’uomo avrebbe agito per vendicare il nipote, che poco prima era stato coinvolto in una rissa con altri ragazzi. Il 21enne è stato trasportato in ospedale in gravi condizioni ma è sopravvissuto.

I Carabinieri sono riusciti a identificare l’aggressore grazie alle testimonianze della vittima e di un amico che era presente al momento dell’aggressione.

L’uomo è stato arrestato e condotto in carcere. Il GIP di Napoli ha convalidato il fermo e disposto la misura cautelare del carcere, ritenendo sussistente il pericolo di fuga.

L’uomo si era reso irreperibile dopo l’aggressione, ma si è poi presentato alle forze dell’ordine per fornire una versione dei fatti diversa da quella accertata dai Carabinieri.

Il movente del tentato omicidio è ancora da chiarire, ma gli investigatori ipotizzano che l’uomo abbia agito per vendetta.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

A Casal di Principe anche i morti hanno firmato la lista elettorale

La lista elettorale "Casale nel cuore", presentata a Casal di Principe, in provincia di Caserta, includeva un defunto tra i suoi sottoscrittori. Il Comune, guidato dal sindaco Renato Natale, ha segnalato l'anomalia alla Procura di Napoli Nord per indagare su possibili illeciti. La lista, a sostegno del candidato sindaco Ottavio...

Città della Pizza 2024: a Napoli vincono Bellafesta di Lombardi Pizzeria e Comune di Trattoria Pizzeria da Cesira

Ieri 20 Maggio si è conclusa con entusiasmo e grande partecipazione la tappa di Napoli de La Città della Pizza 2024. È stato un incontro intenso pieno di professionalità e condivisione che si è respirata durante la tutta la gara. Una giornata che ha celebrato la pizza proprio nella...

CRONACA NAPOLI