Oroscopo di oggi 13 aprile 2024

Napoli, linea 1 Metro: abbattuto l’ultimo diaframma della galleria verso Capodichino

SULLO STESSO ARGOMENTO

L’ultimo diaframma della galleria che collegherà le stazioni di Piscinola e Capodichino della Linea 1 della metropolitana di Napoli è stato demolito.

Questo tratto di oltre 4 chilometri estenderà il circuito principale della metropolitana della città, con l’aggiunta di cinque nuove stazioni: Miano, Regina Margherita, Secondigliano, Di Vittorio e Aeroporto.

L’abbattimento dell’ultimo ostacolo di roccia è stato accolto da applausi, segno dell’entusiasmo sia dei presenti che dei cittadini di Napoli e della provincia. Infatti, grazie a questo progetto, avranno la possibilità di raggiungere la periferia Nord della città e l’Aeroporto di Capodichino in modo molto più confortevole, eliminando i problemi legati al traffico e le incertezze sui tempi di percorrenza.



    Secondo le previsioni di EAV (Ente Autonomo Volturno), entro 18 mesi sarà attivo anche il collegamento tra Aversa centro e Secondigliano. Questo percorso, denominato Linea 11 o Arcobaleno, condividerà le stazioni in costruzione per l’estensione del circuito da e verso Capodichino.

    Questo tratto Piscinola-Capodichino ha una lunghezza totale di 4,1 km. Si tratta di un’estensione della linea da Aversa Centro, e rappresenterà il completamento dell’anello della Metropolitana di Napoli. Questo permetterà a tutta la periferia nord di Napoli, includendo Miano, Secondigliano, Scampia e S. Pietro a Patierno, di collegarsi facilmente con i principali snodi di trasporto della città, tra cui treni, porto e aeroporto.

    Il progetto include la costruzione di quattro nuove stazioni: Miano, Regina Margherita, Secondigliano e Di Vittorio. Ciascuna di queste stazioni sarà accompagnata da lavori di riqualificazione stradale e ambientale nelle aree circostanti, tra cui il miglioramento della viabilità esistente e la realizzazione di nuovi collegamenti, a beneficio dell’intera città.

    Gli interventi previsti dalla Regione Campania sul territorio del Comune di Napoli includeranno nuove strade, sistemi fognari, arredi urbani, illuminazione pubblica, aree verdi, parchi giochi per bambini, anfiteatri e parcheggi. Queste opere superficiali non solo miglioreranno la connettività, ma cambieranno anche l’aspetto dei quartieri di Miano, Secondigliano, Piscinola e Scampia.

    Il calendario prevede l’apertura della linea da Aversa a Secondigliano entro il 2025 e fino a Di Vittorio entro la metà del 2027. Le stazioni di Miano, Regina Margherita e Secondigliano saranno completate entro il 2025, mentre quella di Di Vittorio sarà terminata entro il 2026. Il costo totale del progetto è di 420 milioni.

    Ogni stazione includerà opere d’arte che verranno selezionate attraverso concorsi che EAV sta per pubblicare.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Pianura, Fara Garzillo: “Competenze come quelle di mio padre difficili da trovare in giro”

    Fara Garzillo, la figlia di Vincenzo Garzillo, il 68enne di Pianura tra le sette vittime dello scoppio della centrale elettrica di Suviana analizza ai microfoni del Tg della Campania: "Sarà sempre il nostro Angelo custode. Mio era un grande uomo grande lavoratore, un grande professionista richiamato proprio per la...

    Superenalotto, realizzato un 5+1 da 637mila euro. Tutte le quote

    Nessun "6" al concorso odierno del Superenalotto ma è stato centrato un "5+1" da 637mila euro. Il jackpot per il "6" sale a 90.400.000,00 euro Questa la combinazione vincente: 1, 6, 7, 11, 79, 88. Numero Jolly: 15. Numero Superstar: 26. Queste le quote del Concorso Superenalotto/Superstar n.59 di oggi: Superenalotto Punti 6:...

    Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto del 13 aprile 2024

    Ecco le estrazioni del Lotto di oggi 13 aprile: BARI 36 14 82 54 13 CAGLIARI 30 22 07 06 10 FIRENZE 15 90 28 24 51 GENOVA 67 14 23 85 90 MILANO 67 53 40 90 84 NAPOLI 62 58 64 29 05 PALERMO 61 36 90 70 83 ROMA 71 49 72 12 54 TORINO...

    Napoli senza Juan Jesus e Olivera ma con Kvara e Osimhen contro il Frosinone

    Il Napoli si prepara per il match contro il Frosinone senza poter contare su Juan Jesus e Olivera, sostituiti da Ostigard e Mario Rui. La partita rappresenta un momento cruciale per gli azzurri, determinati a conquistare un posto nelle competizioni europee nonostante la distanza dalla Champions League. L'allenatore Calzona è costretto...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE